Jaime Busto approda alla Vertigo

Notizia fresca di oggi ma era nell’aria già da qualche giorno,il pilota catalano Jaime Busto termina il contratto con la gas Gas e già da Pietramurata lo vedremo alla guida della Vertigo Vertical R 300 ufficiale. Con Busto Jorge Casales, Berta Abellán, Lorenzo Gandola, Pau Martínez la Vertigo forma una squadra vincente che sotto lo sguardo vigile del campione del mondo 12 volte Dougie Lampkin, è pronta a lottare per i risultati più importanti del campionato mondiale TrialGP.

Il trial promosso nelle scuole

Portare il trial a conoscenza dei giovani nelle scuole è un’iniziativa lodevole e speriamo fruttuosa, Portarlo con dei poliziotti atleti e soprattutto visto e promosso da parte della legge, cioè della Polizia di Stato è ancora meglio. Ben vengano quindi esperienze come queste promosse dalla Polizia in collaborazione con la Fisto Trial School.

Ieri, bella manifestazione presso il centro commerciale Le Meridiane di Lecco, organizzata dalla Questura di Lecco in collaborazoone ai vari gruppi della Polizia di Stato per le classi delle scuole medie ed elementari con argomento ” i social e il cyber bullismo”. Gli studenti , a bordo del camion conferenze ,hanno potuto ascoltare le tematiche con gli esperti poliziotti e anche vedere delle video esperienze sull’ argomento, sempre più oggetto di problematiche fra i giovani. Finito questo hanno poi potuto ammirare le esibizioni del gruppo cinofili e degli atleti delle fiamme oro e di Fisto Trial School per una breve ed emozionante esibizione di trial.
L’obiettivo era quello di far conoscere ad un numero ampio di giovani il nostro sport con la speranza che a qualcuno possa servire come scintilla per intraprendere una nuova attività sportiva dove poter sfogare le proprie energie o trasformare le problematiche adolescenziali in qualcosa di costruttivo e formativo.
Bellissima esperienza quindi anche per i nostri giovani atleti Leonardo e Christian in veste di coetanei degli alunni, hanno potuto esibirsi insieme ai big del trial italiano e internazionale Matteo Grattarola Lorenzo Gandola e Spreafico Mattia, un emozione che non scorderanno tanto facilmente!

Master Beta 2019 2 prossimi appuntamenti

 Sono ormai imminenti gli ultimi 2 appuntamenti con il master beta 2019 prima della tappa finale presso la BetaMotor a Rignano il 13 ottobre.
Il 19 maggio, cioè a brevissimo termine, sarà il moto club Gentlemen’s di Pinerolo ad organizzare la terza prova di campionato in località Pragelato. La storica località trialistica del torinese sarà teatro degli scontri sulle mitiche zone che hanno fatto la storia del trial italiano. La grande esperienza del moto club pinerolese sarà ancora una volta protagonista delle prove del Master Beta in una località turistica molto bella anche per chi vuole portare la famiglia.

“Pragelato (Prajalats in occitano, Pragelà in piemontese, che significa prato gelato) è un comune italiano di 780 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte, a circa 82 chilometri a ovest dal capoluogo piemontese.

Si trova in Val Chisone e, fino al 2009, ha fatto parte della Comunità montana Valli Chisone e Germanasca; dal 2010 aderisce alla neoistituita Comunità montana del Pinerolese” .

Il 23 giugno sarà la volta del moto club La Guardia che al centro “Pro Park” di Ceranesi Genova proporrà la quarta prova di campionato all’interno della grandissima area trial. Inutile parlare della grande capacità organizzativa del moto club La Guardia che in questi ultimi anni ha dimostrato di essere tra i migliori organizzatori nazionali di gare trial. Quindi di sicuro sarà una gara con la G maiuscola come sempre e non potete mancare.

Il monte Figogna (804 m. s.l.m.[1]), Monte Fighêugna in ligure), è un monte della val Polcevera situato nel comune di Ceranesi, nella città metropolitana di Genova. È comunemente detto “monte della Guardia”, per la presenza sulla sua sommità del santuario di Nostra Signora della Guardia, importante centro della devozione mariana genovese.”

Mentre i primi in classifica faranno sfoggio della tabella rossa di Leader, continuerà il servizio noleggio moto, che potrà essere prenotata attraverso il modulo on line (LINK), senza doversi preoccupare dell’iscrizione e della benzina per affrontare la gara.

Basterà inviare la richiesta di noleggio entro 4 giorni dalla gara e con solo 100 euro, per togliersi quella voglia di correre in una gara del Master Beta.

Come da alcuni anni a questa parte anche i possessori di tessera member (iscrizione al motoclub) potranno partecipare senza però rientrare in classifica della gara, identico discorso anche per i giovanissimi che si cimenteranno su percorsi semplificati.

ATTENZIONE ALLE PROSSIME DATE:
19 MAGGIO – PRAGELATO
23 GIUGNO – CERANESI PRO POARK
13 OTTOBRE – RIGNANO BETA

 

L’urban trial si conferma una formula vincente.

Nonostante la pioggia che ha bagnato Vado Ligure nella mattinata di domenica 7 Aprile, lo spettacolo del trial portato sul lungomare e nelle vie della cittadina ligure, ha visto il pubblico seguire con interesse le evoluzioni dei piloti.

Gli ombrelli hanno colorato la fase mattutina, mentre nel pomeriggio le nuvole hanno lasciato spazio al sole, così i campioni in gara sulle zone valide per la prima volta del Campionato Italiano Indoor, hanno corso su sezioni che si sono asciugate permettendo di abbassare i punteggi.

Con il bel tempo il pubblico si è radunato in particolare alla zona 6, dove si sono esibiti lo Show Action Group ed i bikers del Diego Donadonibus Show.

Palloncini blu, colore simbolo dell’autismo, sono stati lanciati dai bambini delle scuole prima delle premiazioni che, hanno visto salire sul podio anche Michele Oberburger, trialista affetto da autismo.

Il Motoclub La Guardia ringrazia l’amministrazione comunale, la popolazione ed i commercianti di Vado Ligure, i piloti, assistenti ed addetti ai lavori e da un arrivederci al 5 maggio, quando a Varazze si replicherà con lo spettacolo dell’urban trial.

Motoclub La Guardia A.S.D.

Trial Indoor a Nuova Olonio

Trial indoor organizzato per la festa annuale del primo maggio con il gruppo trial nuova olonio in collaborazione della fisto trial school
MINITRIAL e TRIAL INDOOR CON I CAMPIONI D ITALIA
Si svolgerà il 30 aprile dalle 17,30 alle 21,30 nel area parco giochi a fianco della scuola elementare

Luca Petrella e Matteo Grattarola al X-trial delle nazioni

Anche quest’anno l’X-Trial delle Nazioni sarà la prima competizione internazionale a squadre nazionali della stagione. La manifestazione indoor si svolgerà sabato 13 aprile a Vendée, in Francia, e vedrà l’Italia confrontarsi con avversari di indubbio valore: Spagna, Francia, Gran Bretagna e Norvegia. La squadra, molto affiatata, è stata presentata oggi, davanti ad un numeroso pubblico, nel contesto del primo round del Campionato Italiano Trial Outdoor a San Gemini (TR). Alla presentazione hanno partecipato il Vice Presidente FMI Vittorio Angela, il Coordinatore del Comitato Trial FMI Francesco Lunardini e il Presidente del Gruppo Commissari di Gara, Carmine Adornato. Il Direttore Tecnico FMI, Fabio Lenzi, ha convocato Matteo Grattarola e Luca Petrella che rappresenteranno il nostro Paese per il terzo anno consecutivo e, lungo le Zone, saranno assistiti dal minder Angelo Colombo.

La gara si svilupperà su due manche durante le quali ognuno dei piloti affronterà tre zone a testa. I due migliori team accederanno alla finale che decreterà il vincitore. Come da regolamento, ogni nazionale dovrà schierare un atleta Under 25; per l’Italia sarà il ventenne Petrella. L’obiettivo è migliorare il quarto posto ottenuto nelle due ultime edizioni per tornare su quel podio conquistato nel 2016.

Fabio Lenzi, Direttore Tecnico FMI: “Attendiamo con grande entusiasmo il Trial delle Nazioni Indoor. In passato non siamo stati fortunati, ma abbiamo comunque dimostrato il nostro valore; soprattutto l’anno scorso quando fummo protagonisti di un’ottima seconda parte di gara. Il nostro obiettivo è salire sul podio e sono certo che i ragazzi daranno il massimo per riuscirci. Matteo e Luca si conoscono molto bene tra loro e hanno un forte spirito di condivisione, fondamentale in questo tipo di trasferte. La squadra favorita è certamente la Spagna, campione in carica, mentre le altre formazioni a mio avviso partono alla pari”.

Matteo Grattarola
Nato il 02/02/1988 a Bellano (LC)
Team: Sembenini Nils Montesa RedMoto Trial Team
Moto: Montesa 300 cc
Moto Club: G.S. Fiamme Oro Milano

Luca Petrella (Under 25)
Nato il 04/08/1998 a Lecco
Team: Beta Factory Trial
Moto: Beta 300 cc
Moto Club: Vecchio Faggio

week end di scuola a Cagli con Daniele Maurino

Grande we del 9/10 marzo a Cagli (PU) per uno stage di Trial con un maestro d’eccezione: Daniele Maurino! Sette i partecipanti, volutamente a numero chiuso, poi divisi in diversi gruppetti per permettere un allenamento più mirato a seconda delle categorie di militanza! Per offrire un qualcosa di molto esaustivo e variegato la scuola ha avuto luogo a Cagli (PU) sede del Motoclub organizzatore dell’evento nella prima giornata, precisamente nel parco trial (zone artificiali), mentre nel secondo giorno nelle zone naturali intorno alle campagne Cagliesi, già teatro di innumerevoli prove di Trial e che ospiteranno la 2° Prova del Trofeo Centro Sud 2019 prevista per il prossimo 14 aprile! Quale ciliegina della manifestazione, la sera della domenica, presso il Teatro Comunale c’è stata la premiazione dello “Sportivo Cagliese Dell’anno”: sono stati fatti dei riconoscimenti al Motoclub che anche nell’ultimo anno è stato molto attivo a livello sportivo con gare e manifestazioni; a conclusione c’è stato lo scambio di maglia tra Daniele Maurino ed il MC Cagli! Ringraziamo per il servizio e le foto Alice Trufelli. iltrialista@libero.it, testo by iltrialista.wordpress.com

 

Montepremi e novità per il Trofeo Trialario

Montepremi categoria PRO 2019
17/01/2019

Per il Trofeo Trialario 16^ edizione 2019 è stato previsto di assegnare un montepremi alla categoria PRO, la più difficile, per incentivare la presenza di piloti che visto il loro livello di abilità partecipano spesso anche a campionati differenti dovendo affrontare costi spesso piuttosto gravosi. Si è pensato quindi di riservare ai primi 10 classificati un montepremi di circa 2500,00 euro.

Tale montepremi verrà distribuito in questo modo SOLO SE a fine campionato la media di partecipanti a gara relativamente alla categoria PRO supera gli 8 concorrenti.
Bonus posizione classifica finale di Campionato cat. PRO
1° euro 400,00 + bonus gare
2° euro 300,00 + bonus gare
3° euro 200,00 + bonus gare
Dal 4° al 10° euro 100,00 + bonus gare
Bonus gare: (Il bonus gare è in aggiunta al Bonus classifica e sarà considerato solo per quelle gare con un numero di concorrenti di categoria PRO superiore a 8)
Euro 40,00 per ogni gara terminata in 1^ posizione
Euro 30,00 per ogni gara terminata in 2^ posizione
Euro 20,00 per ogni gara terminata in 3^ posizione
Euro 10,00 per ogni gara terminata in 4^ posizione
Euro 10,00 per ogni gara terminata in 5^ posizione
I bonus (classifica+gare) saranno riservati SOLO ai piloti presenti alle premiazioni finali (cena di fine anno) e SOLO SE a fine campionato la media di partecipanti a gara relativamente alla categoria PRO supera gli 8 concorrenti.
Quindi per la categoria PRO dal 1° al 10 classificato nella classifica finale di campionato saranno consegnati i rimborsi fissi come riportato sopra + i bonus gara calcolati in base alle posizioni ottenute in ogni singola gara.
A titolo esemplificativo, se il primo classificato avesse ottenuto durante la stagione 5 primi posti più 2 secondi e un’assenza riceverà in totale 400 + 40×5 + 30×2 =660 euro e così via fino al 10° classificato
Ovviamente se la media di presenze/gare della categoria PRO a fine stagione non risultasse superiore ad 8 i rimborsi non saranno distribuiti.
I piloti di cat. PRO ovviamente parteciperanno insieme a tutti gli altri agli ulteriori bonus previsti dal regolamento quali pneumatici ad estrazione, rimborsi trasferte per alberghi, premi vari distribuiti durante e a fine stagione e quant’altro previsto.
Ci auguriamo che la categoria PRO anche in virtù di questa opportunità torni ad essere numerosa come in tempi passati dando poi la possibilità di tornare a realizzare il campionato a SQUADRE.
Buon divertimento a tutti

 


Vuoi essere pilota Trialario o Millepiedi 2019 ?
18/01/2019

Trialario Team e Trial Team Millepiedi offrono condizioni vantaggiose per la stagione 2019 ai piloti che desiderassero iscriversi in tali Team.
I posti riservati a queste condizioni sono in tutto un massimo di 20, suddivisi in 10 nel Trialario Team e 10 nel Trial Team Millepiedi.
Ovviamente i responsabili dei Team si riservano di effettuare una scelta tra tutti i piloti interessati.
Non sono richieste particolari risultati ottenuti in campionati precedenti ma solo il rispetto delle condizioni e la voglia e l’interesse a partecipare al maggior numero di gare.
Le condizioni base offerte per entrambe i Team sono le seguenti:
Quota di iscrizione e cauzione
o Quota di Iscrizione: euro 200,00
o Cauzione: euro 150,00 che sarà restituita se si partecipa ad almeno 7 gare e si rispettano tutti gli obblighi. (Potrà essere versata anche mediante assegno che non sarà incassato)
Bonus garantiti (gratuiti)
o Licenza e tessera UISP
o Abbigliamento inizialmente costituito da:
Maglia
Pantaloni
o Iscrizione gratuita al Trofeo Trialario
o Gare Trofeo Trialario gratuite
o Pneumatico posteriore se si partecipa ad almeno 6 gare
Obblighi (il mancato rispetto di uno solo degli obblighi comporterà la mancata restituzione della cauzione a fine anno)
o Partecipazione a minimo 7 gare TRIALARIO
o Utilizzo esclusivo abbigliamento Trialario Team e Team Millepiedi anche in gare FMI o ASI o UISP non Trialario
o Applicazione di tutti gli adesivi sulle moto per tutta la stagione anche in gare FMI o ASI o UISP non Trialario
o Presenza sul podio con giacca o maglia del Team anche in gare FMI o ASI o UISP non Trialario
o Presenza alla premiazione finale (cena di fine anno)
I piloti PRO Trialario e Millepiedi partecipano ai rimborsi come i piloti PRO di altri Club.
I piloti Trialario Team e Trial team Millepiedi mantengono il diritto come tutti gli altri piloti ai premi previsti dal regolamento.
Durante la stagione potrebbero essere inseriti ulteriori vantaggi a favore dei piloti quali rimborsi spese o premi o integrazione dell’abbigliamento.
Vuoi essere pilota Trialario o Millepiedi? Contattaci al più presto su info@trialario.it
Buon divertimento e buon Trofeo Trialario 2019 a tutti !
Ciao !