Toni Bou vince a Sheffield

Vittoria di Toni Bou nell’indoor internazionale di Sheffield. Bella gara del giovane Gelabert che conquista una bella terza posizione, Adam Raga contiene il distacco dal fuoriclasse Bou ma totalizza 10 penalità in più nella finale. Mototrial ha trasmesso in diretta nel gruppo Facebook “moptotrial” alcune fasi della gara grazie alla collaborazione di alcuni amici presenti alla gara inglese.

1/ Toni Bou 8pts
2/ Adam Raga 18pts
3/ Migele Gelabert 26pts
4/ Jorge Casales 30pts 

Qualifiche:

1/ Toni Bou 9pts
2/ Adam Raga 10pts
3/ Jorge Casales 19pts
4/ Migele Gelabert 20pts
5/ Jaime Busto 22pts
6/ James Dabill 23pts
7/ Iwan Roberts 30pts
8/ Jack Price 30pts

Team Spea Gas Gas un anno di conferme


TEAM SPEA GAS GAS ITALIA UN ANNO DI CONFERME, UN FUTURO PIENO DI SORPRESE!

E’ prassi, alla chiusura di ogni anno, tracciare un bilancio dei risultati conseguiti e fissare degli obbiettivi da raggiungere nel futuro.

Il 2017 è stato un nuovo anno di conferme agonistiche per il Team SPEA e per i suoi Piloti; una nuova stagione al top, che ci ha regalato tante emozioni sportive e tante vittorie e affermazioni in altrettante categorie. Bravi tutti, nell’elenco nessuno escluso, senza indicazioni di nomi perché tutti meritano di essere al primo posto; ognuno di loro, dalle nuove leve, ai Piloti professionisti, si è impegnato al massimo per scrivere questa nuova pagina della storia del Team SPEA Gas Gas Italia e sicuramente contribuirà anche a siglare il futuro del Team.

Con il 2017 si chiude un’era durata 7 anni, durante i quali la nostra prima guida, Matteo Grattarola, ci ha permesso di fregiarci di ben 7 titoli di Campione Italiano Outdoor, Indoor e Campione degli Internazionali D’Italia nella classe TR1. Una collaborazione bella e proficua, sul fronte sportivo, umano e professionale, che tanto ha dato ad entrambi. E’ quindi doveroso ringraziare Matteo per essere stato la punta di diamante del Team SPEA per così tanto tempo e in questo saluto pubblico desideriamo augurargli un buon proseguo della sua carriera agonistica.

I successi conquistati da Grattarola sono la somma del suo talento e del lavoro serio, incessante e professionale di tutti coloro che lo hanno messo nelle migliori condizioni per vincere. Un gruppo coeso di persone che ha saputo scommettere, lavorare e collaborare insieme, per assicurare a Grattarola e a tutti gli altri Piloti del Team tanta professionalità e continuità.

In primis il sig Luciano Bonaria della SPEA, che ha creduto alle ambizioni, ai progetti e alle promesse di Claudio Favro, creando e supportando un sodalizio chiamato Team SPEA Gas Gas Italia! Una realtà consolidata e ammirata, che dura ormai da 25 anni e che è stata in grado di conquistare ben 58 titoli Italiani nelle varie categorie, oltre a quelli di Team e Industrie e a numerosi risultati di prestigio anche in campo internazionale. Bonaria, grande scopritore e sostenitore di Gianluca Tournour, nome di spicco del Team SPEA e fedele e costante presenza sui podi nazionali. Pilota serio, professionale e capace, che dal 2018 diventerà prima guida del Team nella TR1, con l’obbiettivo di conquistare il Titolo Nazionale e regalarlo al suo mentore.

Bonaria e tutti gli altri Sponsor, che supportano il Team, sono la nostra risorsa più importante e rappresentano il nostro passato, presente e futuro. Senza di loro poco si sarebbe riuscito ad ottenere, grazie a loro siamo diventati grandi e vogliamo continuare ad esserlo!

Un ringraziamento speciale va anche indirizzato al vulcanico e super professionale Tecnico, Andrea Tron, che ha sempre fatto in modo di assicurare a Grattarola e ad altri piloti del Team SPEA delle moto al top; una presenza costante e rassicurante, sinonimo di grande assistenza, ricerca dell’affidabilità e serietà!

Una menzione va a tutti Minder del Team SPEA, figure silenziose ma sempre presenti e attive, che con il loro operato hanno aiutato i vari Piloti a creare il risultato di ogni gara. Nel salutare e ringraziare Grattarola è d’obbligo esprimere un plauso anche a tutti i Minder che lo hanno seguito in questi 7 anni: Ciresa, Moretto, Poli e nonché all’uomo tuttofare di Gratta, Matteo Cordioli, amico sincero e paziente del Teo e del Team.

Il futuro per il Team SPEA Gas Gas Italia è rappresentato da Gianluca Tournour (TR1), sinonimo di realtà consolidata, da Jacopo Bono, new entry nella TR2 e dai giovani, che sono sempre stati la presenza fresca e importante del Team Giovani che in questi 25 anni ci hanno regalato tante soddisfazioni e, com’è logico, anche qualche delusione, ma nel percorso è stato bello vedere che molti di loro da scommessa sono diventati realtà vincente.

Il 2018 del Team SPEA segnerà quindi la ripartenza di un nuovo e serio “Progetto Giovani”, pianificato su 3 anni; un obbiettivo che il Team SPEA condividerà con la AM School di Alex Mondo e che darà la possibilità ad alcuni giovani talenti di essere guidati in un percorso di stage e di crescita tecnico/sportiva in fase di pre e post Campionato e nell’inserimento all’interno del Team SPEA Gas Gas Italia a livello agonistico.

Attualmente i Piloti inseriti in tale programma sono: i valtellinesi Luca Corvi e Alex Curti, il toscano Tommaso Laghi, il piemontese Alberto Sivera ed i tre liguri Edoardo Brusatin, Dario Doglio e Andrea Moretto, tutti di un’età compresa tra i 13 ed i 18 anni; un bel gruppo motivato e animato da tanta passione e voglia di emergere, sul quale il Team SPEA Gas Gas Italia ha deciso di investire per la creazione del Trial del domani.

Gli ultimi ringraziamenti, ma non per questo meno importanti, vanno a Simonetta, per il lavoro prezioso che svolge dietro le quinte; a Luca e Alex per essere un tassello importante per la buona organizzazione di ogni trasferta; ai componenti del Team in toto; ai genitori dei Piloti, presenza importante e costante e agli amici che ci seguono e ci supportano con il loro affetto!

Buon 2018 a Voi e al Team SPEA Gas Gas Italia.

Grazie a tutti Claudio Favro