TRIAL DELLE REGIONI INFORMAZIONI

COMUNICATO STAMPA:

Domenica 20 ottobre,  si svolgerà in Trentino, la  prova del Trial delle Regioni TDR 2019 Memorial Diego Bosis. La gara ha importanza Nazionale, ed è aperta alle rappresentative delle Regioni e Club d’Italia per l’anno 2019.

Sarà il Paese di Folgaria, in provincia di Trento, ad ospitare la manifestazione. Già nei mesi di agosto e settembre si sono svolte in questa zona la 5^ prova del Campionato Triveneto e la IX^ edizione Vintage Trial e Campionato Italiano GR5.

La nota località turistica si trova sull’ l’Altopiano di Folgaria – Lavarone – Luserna (Alpe Cimbra),  è meta di vacanze estive con sentieri immersi nei boschi, ideali per rilassanti passeggiate e percorribili anche in MTB e per la stagione invernale  possiede un bellissimo carosello sciistico con oltre 50 piste per un totale di 104 km.

La Regia dell’evento è affidata il MC Neumarkt-Egna al quale sarà affiancato il prezioso contributo e patrocinio  del Comune di Folgaria, dell’Azienda di Promozione Turistica (www.alpecimbra.it), degli Operatori Turistici e delle Associazioni.

La gara si svolgerà lungo un  percorso sia stradale che fuoristrada; verrà predisposto un Paddock dei piloti, un’area direzione gara, 12 zone controllare (di cui una artificiale), con partenze ed arrivi al Palazzetto dello Sport di Folgaria.

Già a partire da venerdì 18 ottobre, nell’area di partenza, saranno a disposizione parcheggi per autoveicoli, camper, motorhome,  in tal modo chi vorrà potrà passeggiare e visitare  Folgaria e cenare nei  vari locali per assaporare la cucina tipica trentina.

Sabato 19 ottobre alle ore18.00 si svolgerà la sfilata attraverso il centro storico di Folgaria, con arrivo al Palazzetto dello Sport, dove ci sarà la presentazione di tutte le squadre e relativi  piloti. Alla fine della presentazione sarà offerta una cena a tutti i rider.

La manifestazione motoristica si svolgerà domenica 20 ottobre 2019, a partire dalle ore 9.30 fino alle ore 18,00 (gli orari potranno subire variazioni  in ragione del tempo meteorologico).

Il Moto Club Neumarkt-Egna si impegna, sino da ora, ad adottare misure per garantire la sicurezza ed il rispetto del Codice Stradale, mediante segnalazioni lungo il percorso.

Il Presidente Dietmar Eisenstecken  e tutto il direttivo del MC Neumarkt-Egna ringraziano fin d’ora tutti i partecipanti, gli accompagnatori, gli ospiti del Trial delle Regioni Memorial Diego Bosis 2019, nonché tutte le persona che in questi mesi hanno contribuito mettendo a disposizione il loro tempo libero, per un buon esito della manifestazione.

Come raggiungere Folgaria

Per arrivare a Folgaria in auto, basta prendere l’autostrada A22 del Brennero ed uscire al casello di Rovereto Nord (km. 28), oppure, per chi arriva dall’autostrada A31 della Valdastico, uscire al casello di Piovene Rocchette (km. 52).

Info Hotel:

Alpe Cimbra – Folgaria via Roma, 67 t. 0464 724100

info@alpecimbra.it

Info gara:

MC Neumarkt-Egna

info@mc-neumarkt-egna.it

TRIALARIO IN TRASFERTA AD ALCENAGO

L’annuale trasferta oltre regione ha di nuovo portato i piloti del Trofeo Trialario in provincia di Verona ad Alcenago. Come sempre l’adesione è stata ottima da parte dei concorrenti che hanno sfruttato la trasferta “pagata” per portare anche la famiglia al seguito al fine di trascorrere due giornate di divertimento. Infatti il sabato i piloti si sono ritrovati per la consueta cena tra amici e simpatizzanti a parlare delle zone che sarebbero state il teatro di scontro della domenica successiva.Un terreno bagnato e particolarmente scivoloso ha messo un po’ in difficoltà alcuni piloti ma tutto sommato la trasferta è stata positiva per tutti.

Allego le classifiche di giornata e del campionato:

Trialario a Campodolcino 21 luglio

Trasferta in Val Chiavenna per i piloti del Trofeo Trialario dove in località Campodolcino, a 2 passi da Madesimo si è svolta l’ultima gara prima del riposo estivo.Qualche pilota assente visto il periodo ma i soliti noti, quelli che mirano ai primi posti in classifica c’erano tutti. Una bella gara come al solito, in una località veramente spettacolare per il trial e una bella e divertente tracciatura hanno fatto divertire proprio tutti.
Vediamo i risultati: Nella categoria amatori primeggia Rocco Parolo, membro di quella Fisto Trial School che porta al Trialario tanti piccoli campioni dalla Valtellina, oltre che naturalmente qualche veterano come Rocco.. al secondo posto Manuel Robba e terzo Paolo Ruffoni, giovane della Fisto TS.
Nella categoria dilettanti vince Andrea Bettega davanti a Mauro Pedroncelli e Sergio Bellati.
Massimiliano Delli Paoli vince la expert davanti a Pietro de Angelis e Federico Salvagni. Nella Pro la vittoria va a Raffaele Pizzini, altro campione della Fisto TS, al secondo posto Marco gautiero e terzo Michele Ruga.

LE CLASSIFICHE:

Trofeo ASI a Cartignano 23 giugno

“Anche questa 3 prova del trofeo Amatoriale Trial 2019 – Trofeo Nord Ovest con il patrocinio comitato Piemonte ASI  viene archiviata alla grande con un buon numero di partecipanti ,
in una splendida giornata di sole i concorrenti ai piedi della Val Maira in quel di Cartignano (Cn) organizzata egregiamente dal motoclub Dragone & Valvaraita si e svolta questa 3 prova valida anche come memoriale del 12° Trofeo Gabriele Aymar ,
nonostante i forti rovesci temporaleschi improvvisi di sabato e venerdi che hanno messo dura prova gli organizzatori a modificare le zone create a causa del terreno di natura argillosa che è diventato ancor più viscido, hanno lavorato duramente fino a pochi minuti dal via per rendere la prova e le zone in sicurezza e realizzando ancora una gara avvincente e non scontata in tutte le categorie, notevole anche lo sforzo degli organizzatori di creare ben 4 zone doppie su 6 zone per agevolare le eventuali code ed è risultata un ottima soluzione,
ottimo e abbondante il servizio ristorazione finale a cura della proloco di Cartignano che ha rifocillato tutti i partecipanti e gli accompagnatori presenti, veniamo al dettaglio delle varie categorie partendo dalla categoria regina gli Expert dove in una gara avvincente e equilibrata e piena di colpi di scena vede trionfare un regolare e spettacolare Stefano Cassano (L’Aura) sul forte pilota Alessandro Nucifora (Conca Verde) di 2 penalità , terzo per la discrimante Ivan Mezzano (L’Aura) su Andrea Costa (Infernotto),nella Open Clubman ancora una vittoria netta di Nicolò Cottelero (Policesport) sul compagno di squadra Roberto Mezzano, terzo un sempre convincente Ezio Maero (Conca Verde),nella sempre numerosa categoria Clubman vittoria di Enzo Giacomo Rollè (Policesport) sul capoclassifica del trofeo Massimo Rovej (L’Aura) che grazie alla discrimante degli zero prevale su Matteo Saia (Made Of),altra categoria sempre numerosa quella degli Amatori che in 3 prove si sono visti 3 vincitori diversi, vede il netto trionfo con una penalità sola di Paolo Pagliana (L’Aura) su Antonio Carvelli (Ppolicesport) terzo il compagno di squadra Ezio Salente (Policesport), staccati di un punto quarti a pari merito Roberto Stupino (Valle Belbo) e Giovanni Tosco (Conca Verde),categoria femminile vittoria della pilotessa di casa Giulia Kasermann (Vivimontoso) sulla sempre determinata Cindy Casadei (Conca Verde) e terza Alessia Nucifora (L’Aura),categoria Motostoriche avvincente gara tra Fabio Comba (Infernotto) su Aldo Allione (Dragone) che vede prevalere il primo di pochissimo.categoria Under 16 sempre molto spettacolare e mai scontata dove trionfa Edoardo Ioppolo (Conca Verde) sul sempre regolare Enrico Necchio (Policesport) e solo terzo il capoclassifica del trofeo Fabio Rausa (Valle Belbo),in questa prova non presenti le categorie Under 10 e 14 si è disputata la prova a squadre dove trionfa la Policesport (51 penalità) sulla seconda Conca Verde (64 penalità), terze a pari merito (73 penalità) L’Aura Susa e Motoclub Motoclub Infernotto che vede prelavere L’Aura Susa per la discrimante degli zero.Prossimo appuntamento del trofeo con la 4 prova il 14 luglio a Villar pellice (To)”

Regionale Lombardia domenica a Cortenova

Tutto pronto per la terza prova del campionato regionale Lombardia in programma per questo fine settimana  il 16 giugno a Cortenova in Valsassina provincia di lecco.
Il moto club Valsassina vi da appuntamento presso il campo trial di Cortenova a partire dalle 8.30 di domenica quando apriranno le operazioni preliminari che termineranno alle 10.30.
Vista la concomitanza con una gara podistica la partenza del primo concorrente anziché alle 9.00 sarà posticipata alle 9.30.
Gli organizzatori hanno previsto 8 zone per le categorie TR su un percorso di 3 chilometri circa da percorrere per 3 volte per un totale di 9 chilometri.
per i minitrial sono previste n. 4 zone per 4 giri all’interno dell’area trial chiusa al traffico. Quindi come da calendario la gara sarà aperta a tutte le categorie del campionato regionale, TR vintage femminile e Mini.
tempo di gara 5.30 ore + 20 minuti di tempo penalizzato.
Direttore di gara sarà Tarquinio Formelli, responsabile del percorso Daniele Gilardi, segretario Claudio Giustinetti. Medico di gara sig. Lorena Bargossi.
La gara sarà intitolata alla memoria di Matteo Pigazzi prematuramente scomparso 2 anni fa.
Il moto club Valsassina e il comitato trial regionale vi attendono numerosi per questo terzo appuntamento di campionato regionale. Come al solito a fine gara verranno sorteggiati ricchi premi tra tutti i partecipanti, quindi rimanete a fine gara durante le premiazioni perché potreste essere tra i fortunati estratti..

3 e 4 Gara CI Trial Gr.5 e Trofeo trial Marathon 11-12 maggio 2019 e Trofeo Centro Sud (12 maggio)

CLASSIFICA CAMPIONATO

Classifiche gare del 11 – 12 maggio

PER CONSULTARE LE ISCRIZIONI

http://myfmi.federmoto.it/myfmi/myFMILogon.aspx

ISCRIZIONI ON LINE SUL SITO FMI

http://sigma.federmoto.it/

Comunicato per categorie Vintage CR Lombardia

Attenzione, campionato regionale Lombardia 2019.
Il comitato regionale ha deciso che le categorie denominate vintage e vintage expert saranno accorpate al campionato TR a partire dalla prossima gara di Faedo del 12 maggio.
Pertanto i partecipanti a tale campionato non correranno più con i minitrial ma con i grandi.
Percorso “bianco” per la categoria vintage
Percorso “giallo” per la categoria vintage expert.
Per formare la classifica i concorrenti per ogni categoria dovranno avere un numero pari ad almeno 3 iscritti per gara in ognuna delle due categorie. In caso ci fossero solo uno o due concorrenti in una delle due categorie,  questi verranno accorpati nella categoria del colore di appartenenza. Quindi in caso del non raggiungimento del numero minimo di 3 concorrenti in una gara, i vintage verranno accorpati nella categoria TR5 e i vintage expert nella categoria TR4
Si dovranno avere almeno 3 concorrenti per gara per poter assegnare il titolo di campione regionale.