Trialario a Samolaco 5 maggio

Il gruppo del mc La Torre di Samolaco in collaborazione con il Trialario team hanno organizzato la terza prova del Trofeo Trialario  nel comune di Samolaco, piccolo paese all’inizio della Valchiavenna. Le gare a livello regionale erano assenti nella valle ormai da 7 anni  ed è stata l’occasione per riproporre i percorsi che anni fa hanno dato notorietà a questi luoghi.
C’è di tutto un po’ in quella valle e ci sarebbe da sbizzarrirsi con zone da mondiale, ma trattandosi di una gara regionale i tracciatori si sono attenuti al livello di zone per il tipo di concorrenti presenti.
8 zone dal giusto livello tecnico più 5 zone dedicate al minitrial che sta riscuotendo sempre più successo grazie al grande lavoro di Andrea Fistolera e Matteo Pozzi.
Il maltempo previsto non ha scaricato tutta l’acqua prevista, ma un fastidioso e forte vento ha imperversato per tutta la giornata, ma comunque  tutto si è potuto svolgere senza problemi  cambiando la sede delle iscrizioni spostandola non più sotto il gazebo ma all’interno di un edificio del centro sportivo di Samolaco.
Erano circa 85 i partenti e una quindicina i piccoli del minitrial.

Vediamo però i risultati: Raffaele Pizzini mette tutti in fila nella Pro e vince davanti a Marco Gautiero e Luca Poncia.
Nella amatori vittoria di Paolo Ruffoni davanti a Gaspare Pomi e Alessandro Fornelli.
Mauro Pedroncelli vince la dilettanti davanti a Andrea Bettega e Luca Valsecchi.
Primo nella expert è Pietro De Angelis che vince davanti a Andrea Bonvini e Loris Riva.
Nella J1 vince Denis Peregalli davanti a Lorenzo Necchi e Mario Colli.
Nella J2 è la volta di Edio Poncia che vince davanti a Matteo Felolo e Alessandro Molatore.
Nella J3 vince Dennis Poncia davanti a Tommaso Riva.
Infine nella monomarcia un solo concorrente Elia Turcati.

Prossima gara il 23 giugno a Darfo Boario Terme

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Colico 21 ottobre Trialario gara finale

Si chiude con la gara di Colico in provincia di lecco la stagione 2018 del Trofeo Trialario UISP.
La cittadina che si affaccia sulla parte nord del lago di Como ha accolto circa 85 concorrenti che si sono sfidati su zone un po’ più difficili del solito tracciate su terreno di varia natura. A fare da contorno lo spettacolo dell’alto lago che in autunno offre scenari da favola. In collaborazione con il moto club Colico, i tracciatori della gara, Augusto e Pietro, con questo ultimo lavoro hanno chiuso in bellezza la stagione agonistica lombarda.

Punteggi un po’ sopra la media stagionale per questo ultimo appuntamento del 21 ottobre.

GARA TRIALARIO COLICO

La classifica di campionato con i campioni che verranno premiati in occasione della cena di fine anno il 17 novembre presso il ristorante La Casupola di Bosisio Parini:

Categoria PRO: 1 Luca Poncia 2 Valerio Dino Codega 3 Fabio Macche’
Categoria expert: 1 De Angelis Pietro 2 Ruffoni Luca 3 Massimiliano Delli Paoli
Categoria expert veterani: 1 De Angelis Pietro 2 Poncia Dino 3 Vitari Marco
Categoria amatori: 1 Augusto Balossi 2 Riva Loris 3 Luca Conti
Categoria amatori veterani: 1 Augusto Balossi 2 Massimo Capelli 3 Parolo Rocco
Categoria dilettanti: 1 Pomi Gaspare 2 Basile Andrea 3 Corbellini Francesco
Categoria dilettanti veterani: 1 Garzetti Corrado 2 Borghi Paolo 3 Malvestiti Luciano
Categoria juniores 1 : 1 Alessandro Molatore 2 Necchi Lorenzo 3 Alessio Caraccio
Categoria juniores 2 : 1 Piva Tommaso 2 Libera Stefano 3 Burzio Andrea
Categoria juniores 3 : 1 Svanella Cristian 2 Alietti Leonardo.

FINALE TROFEO TRIALARIO 2018

 

Trialario 2018 Valbrona 8 luglio

Ogni tanto tornare a trovare i vecchi amici, quelli con cui ho iniziato a fare trial e quelli con cui ho condiviso i primi passi come giornalista del trial fa bene. Oggi libero da impegni particolari ho voluto tornare a salutare i vecchi amici incuriosito anche da come dopo 20 anni di attività Luigi e Augusto tirano avanti il gravoso compito di organizzare un intero campionato regionale promozionale.
Ebbene, anche se continuo a pubblicare quanto stanno facendo, ho potuto constatare di persona che il Trofeo Trialario sta ancora funzionando molto bene. Mi ha fatto piacere vedere i ragazzini del mini Trialario sfrecciare con le loro motorette sulle zone a loro dedicate e seguiti da vicino da Matteo pozzi e Andrea Fistolera, ragazzini che saranno il futuro del trial grazie all’impegno di questi organizzatori.
Bella come al solito la località scelta, Valbrona, luogo di villeggiatura dell’alta Brianza e azzeccata la scelta di allestire la partenza all’interno della festa della birra dove si ritrovano un gran numero di villeggianti e di ragazzi del posto che hanno potuto così assistere alle prove bevendosi una fresca birra.
Il giro che prevedeva 8 zone  tutte tracciate nel comune di Valbrona  ha fatto divertire una ottantina di concorrenti. Il terreno di varia natura e le zone al fresco del sottobosco che in questo caldo mese di luglio non guastano di certo. La possibilità di percorrere le prove senza rispettare la numerazione ha permesso ai piloti di non formare code all’ingresso.
Per finire una ricca premiazione dove i mini trialisti hanno avuto il giusto risalto e l’appuntamento a fine settembre con una trasferta in terra piemontese, la data è ancora da stabilire e vi informeremo per tempo.
Vi lascio alle classifiche e alla galleria foto, già che c’ero non potevo non fotografare vi pare?.

CLASSIFCHE TRIALARIO VALBRONA

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Trialario 17 giugno a Carlazzo

E’ il comune di Carlazzo in Val Menaggio ad ospitare la gara di trofeo Trialario del 17 giugno.
Circa 75 piloti si sono presentati al via alleviati finalmente da una splendida giornata di sole.
Trialario e mini Trialario si sono alternati sotto lo sguardo attento di un numeroso pubblico che li ha accompagnati fino al momento delle premiazioni.
Come al solito zone divertenti e del giusto livello hanno accontentato un po’ tutti e soddisfacente è il numero sempre maggiore di ragazzini del Mini supportati dalla Fisto Trial Scool.

La gara:
Partendo dalla categoria amatori troviamo primo Augusto Balossi che con una Garelli 320 si mette dietro Loris Riva e Luca Conti, giovani emergenti.
Sempre al top Gaspare Pomi, il valsassinese vince davanti a Andrea Basile e Giorgio Del pero.
Nella expert Luca Ruffoni vince davanti a Pietro De Angelis e Diego Acquistapace.
Infine nella Pro Luca Poncia vince davanti a Codega Valerio e Fabio Macche’.

Sempre in questa giornata i mini vedono primo nella classifica J1 Alessio Caraccio davanti a Alessandro Molatore.
Nella J2 Stefano Libera è davanti a Matteo Felolo e Tommaso Piva.
J3 per Christian Svanella davanti a Valerio Fantin e Leonardo Alietti.

Classifica gara 5- CARLAZZO
Classifica gara 5 MINITrialario – CARLAZZO

 

Trialario 3 Valmadrera

Terza prova del Trofeo Trialario a Valmadrera.
un centinaio i partenti e quindi il numero di piloti per gara si rivela stabile, Una bella gara con prove del giusto livello di difficoltà. Complimenti ancora una volta agli organizzatori di queste belle manifestazioni. Questa volta non era prevista la partecipazione degli juniores in quanto in un circuito pressoché cittadino non era fattibile farli circolare in tutta sicurezza.
Vince la categoria maggiore Luca Poncia, il giovane pilota dell’alto lago di Como dimostra una crescente esperienza di gara in gara.
nella expert vittoria di Diego Acquistapace ormai abbonato al podio 2018. Nella categoria dilettanti a vincere è il valsassinese Gaspare Pomi con la sua fida Montesa. Nella amatori Augusto Balossi mette in riga tutti con la storica Garelli 323.

CLASSIFICHE TRIALARIO 3- VALMADRERA

 

Trialario 2 Rogolo 25 marzo

Ad una settimana esatta dalla prima prova ecco che ci si ripresenta per la seconda tappa del campionato Trofeo Trialario 2018. Questa volta il luogo della competizione è situato a Rogolo in provincia di Sondrio dove un centinaio di concorrenti si è presentato al via di una gara dal livello medio-altro tracciata dall’istancabile Andrea Fistolera che in collaborazione con Matteo Pozzi gestiscono il campionato minitrial che conta la via diversi giovanissimi in numero crescente di gara in gara.

in allegato trovate le classifiche sia della gara che la situazione di campionato dopo la prova numero 2.

CLASSIFICHE TRIALARIO ROGOLO 25-03

 

CLASSIFICHE GENERALI TRIALARIO DOPO ROGOLO

 

Trialario 2018 gara 1 Buglio in Monte

Bhe c’è che dire, quest’anno la primavera si fa sospirare e anche in occasione della prima prova del Trofeo Trialario 2018 la pioggia, il freddo e la neve l’hanno fatta da padrone. I trialisti lombardi però sono “duri” e così a questa prima prova erano in 95 al via, compresi anche un buon numero di mini trialisti.
Come c’era da aspettarsi il fondo scivoloso ha fatto alzare i punteggi ma nelle prime posizioni di classifica poco è cambiato e sul podio bene o male ci sono gli stessi nomi.
Purtroppo un solo concorrente nella top, Luca Poncia da Garzeno, ha dimostrato buone doti acrobatiche e molta determinazione mettendo a frutto l’allenamento invernale. Totale 52 penalità sui 3 giri previsti.
Più numerosa la categoria expert dove a vincere è Pietro De Angelis davanti al giovanissimi Luca Ruffoni e Diego Acquistapace.
Ben 34 i partenti nella categoria amatori dove a vincere è Alessio Venini davanti a Augusto Balossi e Mattia Ghezzi.
Erano in 31 anche i dilettanti, a vincere in questa combattuta categoria è Giuseppe Noris davanti a Mauro Pedroncelli e Giorgio Del Pero .

Nella mini 1 vince Alessandro Molatore davanti a Lorenzo Necchi e Alessio Caraccio.
Nella mini 2 Edio Poncia vince davanti a Matteo Felolo e Andrea Burzio.
Nella mini3 Christian Svanella vince davanti a Paolo Ruffoni e Valerio Fantin
Nella mini 4 un solo concorrente Lorenzo Reni che chiude a 35 penalita.
Si chiude quindi con successo questa prima prova di campionato, ora l’attesa è di soli 7 giorni perchè già domenica si corre la seconda prova a Rogolo sempre in Valtellina.

CLASSIFICHE TROFEO TRIALARIO BUGLIO 18-MARZO

 

 

Trialario del 1 ottobre a Carlazzo

La Val Menaggio, talvolta detta anche Valle di Porlezza, è la valle situata in provincia di Como che unisce da est ad ovest Menaggio sul lago di Como (199 metri s.l.m.) a Porlezza sul Lago di Lugano (271 metri s.l.m.) culminando nella Sella di Croce (o di Grandola) che prende il nome dall’omonima frazione.

È una valle lunga circa 10 chilometri di origine glaciale posta nella depressione tra le ultime pendici meridionali del Costone del Bregagno e le pendici settentrionali del Monte Galbiga. Prima di raggiungere Porlezza ospita il piccolo lago del Piano di origine alluvionale.
La parte occidentale, appartenente al bacino del Ceresio è più lunga e declive ed è attraversata dal torrente Cuccio che scende dalla Val Cavargna e dal torrente Rezzo che attraversa l’omonima valle. La parte orientale impropriamente considerata parte della valle, è più ripida e fa parte del bacino del Lario prende il nome di Val Sanagra (su alcune cartine chiamata anche Val Senagra) essendo attraversata dal torrente Senagra . La Sella di Croce a 399 metri s.l.m. divide i due bacini.
Proprio il comune di Carlazzo ha ospitato la settima prova del Trofeo Trialario 2017 dove circa una sessantina di piloti si sono cimentati sulle otto zone preparate con cura dall’organizzazione di questo trofeo regionale. Una tappa un po’ fuori mano non ha di certo favorito molti piloti e quindi è giustificato l’esiguo numero di partecipanti rispetto a gare precedenti più alla portata dei licenziati UISP iscritti al Trialario 2017.
Una prova non molto facile visti i punteggi, zone tecniche e umide hanno messo a dura prova anche i più bravi, ed è così che con un totale di 57 vince la categoria Pro il valtellinese Valerio Codega.
Nella categoria Expert è Dino Poincia che vince con un totale di 73 mentre nella combattuta categoria dilettanti è Augusto Tavaglione a fare da mattatore davanti a Paolo Borghi e Luciano Malvestiti.
Massimo capelli vince la amatori veterani e Macchè La Corte Lorenzo vince la amatori.
A Carlazzo c’erano naturalmente anche gli Juniores, anche se in minore numero rispetto al solito, ma comunque molto agguerriti.
Nella categoria Junior-1 vince Tommaso Piva davanti ad Andrea Burzio, nella Junior-4 vince Cristian Svanella davanti a Valerio Fantin e Leonardo Alietti. Nella categoria categoria Junior-2 vince Riccardo Matteri, mentre nella junior-2 monomarcia vince Edio Poncia davanti a Tommaso Maluccio.

Appuntamento per la gara N. 8 domenica prossima a Colico, località turistica dell’alto lago di Como, di sicuro sarà una gara con molti partecipanti, non mancate, anche solo per fare il tifo…

CLASSIFICHE GARA DI CARLAZZO: TRIALARIO-CARLAZZO 1 OTTOBRE

 

ARTICOLO DI TRIALARIO TEAM

 

Trialario ai Resinelli 12 giugno

TRIALARIO CLASSIFICHE RESINELLI 12 GIUGNO

Tempo incerto per i circa 80 partenti al Pian Dei Resinelli in provincia di Lecco domenica 12 giugno.
Nuova sede di partenza e nuove zone proposte quest’anno e tutte tracciate tenendo conto del meteo che in questo mese non ha dato tregua e la pioggia bene o male è caduto ogni giorno.
L’esperienza dei tracciatori ha dato modo di avere una gara dal giusto livello tecnico per tutte le categorie e sul podio bene o male i soliti noti si sono contesi le prime posizioni.
Vince la categoria Pro Sonny Goggia e si mette alle spalle nientemeno che Riccardo Cattaneo. Marco Gautiero chiude il podio.
nella categoria expert vittoria del piccolo Matteo Spreafico davanti a Diego Acquistapace e Massimiliano Delli Paoli.
Davide Azzoni vince la dilettanti davanti a Giuseppe Noris e Ivan Barilani.
Nella amatori vince Davide Nava davanti a Luca Acquistapace e Giuseppe Valsecchi.

13412936_1071168319586984_8574175339818314827_n13445491_1036081936478673_4098095032194527224_n