Campionato Italiano TRIAL Gr.5 27-28 maggio

Campionato Italiano TRIAL Gr.5  27 – 28 maggio 2017

Luserna San Giovanni  TO

con la 3.a e  4.a gara di Campionato

organizzazione a cura del MC Alpi Ovest

Si ricorda ai concorrenti l’invio del modulo  e del

pagamento della quota di iscrizione che per i  due giorni comprensiva di

pasto e’ di € 75,00.

IBAN : IT 11 L 02008  31070 000003313367   – MC Alpi Ovest

Allegati:

iscrizioneVandalonItaEdi2017_01

RP NFL02

 

 

 

Domenica 23 terza di regionale a Faedo

A cura del moto club Valtellina la terza prova del campionato regionale Lombardia 2017.
L’appuntamento è per domenica prossima 23 aprile a Faedo Valtellino.
Come lo scorso anno la partenza e le operazioni preliminari saranno svolte presso il bar dell’università dove ci sarà anche la possibilità di ristoro per piloti, pubblico e accompagnatori. Per chi lo volesse ci sono diversi agriturismo nelle vicinanze dove si mangia veramente bene……
Vi ricordiamo che possono partecipare anche i soli possessori di tessera del moto club, basta presentarsi il mattino della gara. Non si rientra però in classifica in quanto non possessori di licenza agonistica.

4 zone nuove ed inedite per i grandi mentre le altre 3 saranno riviste quasi completamente nei passaggi, una zona, la 8, indoor presso la partenza come lo scorso anno sarà condivisa con gli juniores. Il trasferimento sarà in senso inverso rispetto alla passata edizione. Probabilmente ci sarà la novità delle zone giallo/verde per i TR3 over (notizia ancora da confermare).
Gli juniores avranno come al solito un percorso dedicato a parte la zona indoor che come detto sopra sarà condivisa con i grandi. I tracciatori stanno lavorando per prevenire il formarsi di code alle zone visto l’alto numero di iscritti quest’anno al campionato. Considerata la loro esperienza siamo sicuri che proporranno delle zone veramente divertenti.
Come sempre il trasferimento sarà bello e abbastanza lungo per dare modo di diluire i piloti sul percorso.
Per il momento è tutto, il moto club Valtellina vi attende numerosi e agguerriti come sempre per una giornata di puro divertimento. Come sempre una ricca e simpatica premiazione a fine gara chiuderà la giornata di sport in allegria.
calendario gare Lombardia 2017:

19-mar M.C. LAZZATE Tel. + fax 02/96720762          mclazzate@tiscali.it
26-mar M.C. VALCOM Tel. + Fax 0342/670373 motoclubvalcom@tiscali.it
23-apr FAEDO M.C. VALTELLINA Tel. + Fax 0342/512982 info@valtellinatrial.it
28-mag CUASSO AL MONTE M.C. RIO LANZA Tel. 031942012 motoclub.riolanza@gmail.com
25-giu COLICO M.C. MONZA O. CLEMENCIGH Tel.+ Fax 039/325103 info@motoclubmonza.it
23-lug —- M.C. BERGAMO sez. TZ Tel. + fax 035/4592744  info@motoclub.bergamo.it
24-set CANTU’ M.C. MONZA O. CLEMENCIGH Tel.+ Fax 039/325103 info@motoclubmonza.it
22-ott G.S. FIAMME ORO Tel. + fax 02/32678441  Rossi.cristian@poliziadistato.it
CHIUDUNO (BG)

Clicca qui per il servizio gara 2016 a Faedo

 


 

Trialario al via a Rogolo

Inizia con la gara di Rogolo Sondrio il trofeo Trialario 2017.
una bella giornata ha accolto una settantina di concorrenti che si sono sfidati sulle belle zone tracciate dai ragazzi della Valtellina.
Gara veloce e stesura delle classifiche in tempo record grazie al sofisticato sistema informatico sviluppato dagli organizzatori del Trialario Team.

Vince la categoria top Sonny Goggia davanti a Valerio Codega e Alessandro Azzalini.
Nella categoria expert vince Fabio Macche davanti a Marco Vitari e Giorgio Del Pero.
Nella expert veterani unico concorrente Giuseppe Valsecchi
Nella numerosa amatori vince Rocco Parolo davanti a Luca Acquistapace e Augusto Balossi
Nella altrettanto numerosa categoria dilettanti vince Corrado Garzetti davanti a Tavaglione Agostino e Federico Buzzetti.
Garzetti è anche primo nella veterani dilettanti davanti a Tavaglione e Luciano Malvestiti.
Rocco Parolo è primo nella amatori veterani davanti a Mauro Raschitelli e Renato Strazzari.
Concomitante al Trofeo Trialario si è disputata anche la prima prova del Mini Trialario dove nella categoria Juniores 1 ha vinto Valerio fantini davanti a Andrea Burzio e Fabio Bulanti.
nella juniores 2 vince Edio Poncia davanti a Matteri Riccardo e Thomas Azzalini.
nella juniores 4 vince Cristian Savanella davanti a Leonardo Alietti.

Prossima gara di Trofeo Trialario il 30 aprile a Pietramurata Trento.

CLASSIFICA TROFEO TRIALARIO ROGOLO GARA 1

 

 

Piemonte regionale a Crevacuore

CAMPIONATO PIEMONTE E VALLE D AOSTA DI TRIAL
Gara n°1
Mc Organizzatore: MC Valsessera
Località: Crevacuore
Piloti Partecipanti: 95 +7 minitrialisti
Condizioni meteo:  pioggia
Direttore di gara: Terzi Enrico
Era prevista pioggia e pioggia è stata almeno fino a metà gara, in questa giornata di apertura del Campionato Piemontese ma nonostante questo,  buono l’afflusso di piloti a gratificare il buon lavoro degli organizzatori sempre indecisi sul come tracciare quando è prevista pioggia.
Le otto sezioni tracciate sul solito bel trasferimento non hanno impensierito più di tanto i piloti: se si analizzano i punteggi delle penalità si nota che l’acqua caduta tra sabato e domenica non ha affatto condizionato la gara (a parte quei  piloti partiti per primi che si trovavano le zone veramente intatte ) .Più di 30 i concorrenti che hanno concluso almeno un giro a zero penalità.Un po’ troppi…..
Comunque bella gara lo stesso, ben organizzata, poche code,veloce stesura delle classifiche con ricca premiazione.
Analizzando le classifiche notiamo che anche se passa il tempo i nomi non cambiano :categoria TR2 ancora prmo Vaccaretti seguito(per la discriminante degli zeri) da Coppi e terzo Julitta;TR3 tanto per non cambiare primo Soulier secondo Bucchi e terzo Ramoni; TR3 125cc il solo ,ma bravo,Gabutti mentre nella TR3 OVER  Piu,Manganelli,Prina nell’ordine.Numerosi i concorrenti nella categoria TR4 dove ben14 piloti hanno commesso in totale meno di 10 penalità.Per ol tempo si impone Barre su Quartagno e terzo Vacchiero, mentre nella TR5 anche qui con oltre 30 partenti a fare da discriminante è il tempo: quattro piloti hanno concluso la gara a zero penalità ma la classifica dice :primo Pianasso secondo Poi terzo Carvelli.
Due le Ladies Con Elisa Peretti che si impone su Martina Gallieni.
Due graditi Ospiti che saranno sicuramente protagonisti domenica a Giaveno nella prima prova del Campionato Maggiore, hanno dato lustro alla manifestazione.
Pochini i minitrialisti:nella Junior A si impone Portigliatti, nella B è Piana Mattia a vincere mentre nell C il portacolori delle Fiamme Oro Rabino Andrea Sofia si impone su Lissa e Cottura.
Secondino Veglio
1Classifiche Crevacuore
1Classifiche Mini Crevacuore

 

 

Regolamento Piemonte V.Aosta

Pubblicato il regolamento del campionato regionale Piemonte e Valle d’Aosta 2017

LO PUOI VEDERE QUI  o nella pagina dei calendari gare su mototrial.

ATTENZIONE, LA GARA IN PROGRAMMA IL 30 LUGLIO ORGANIZZATA DAL MC VALLI DEL CANAVESE A CAMPORE’ è STATA SPOSTATA AL 10 SETTEMBRE STESSO CLUB E STESSA Località.

Calendario Campionato Italiano Trial Gr.5

CAMPIONATO ITALIANO TRIAL GRUPPO 5 2017

1-2 APRILE MC CANZO CAGLIO (CO) (DUE GIORNI)

27-28 MAGGIO MC ALPI OVEST LUSERNA S.GIOVANNI (TO) (DUE GIORNI)

29-30 LUGLIO MC DOMO 70 MONTECRESTESE (VB) (DUE GIORNI)

2-3 SETTEMBRE MC LA STALLA CASTEL D’AIANO (BO) (DUE GIORNI)

30 SETT – 1 OTT. MC VALCHIAMPO CHIAMPO (VI) (DUE GIORNI)

Calendario Campionato GR. 5 TRIAL 2017_v_05

Penalizzazioni Campionato Italiano Trial GR.5

CAMPIONATO ITALIANO TRIAL GR.5

Tabella riepilogativa attribuzione penalita’ in ZC

Penalizzazioni
• Penalità di Tempo
a) N. 1 punto: per ogni 5 minuti primi interi di ritardo alla partenza, al controllo intermedio o a quello finale.
Il ritardo accusato ad ogni controllo viene sommato agli altri fino al raggiungimento dello step di 5 minuti e successivi.
b) Esclusione: più di 20 minuti di ritardo totali.

• Penalità nella zona controllata
a) 0 punti: Superamento della zona senza fermata o arretramento e senza “piede a terra”
b) 1 punto: n. 1 piede a terra
c) 2 punti: n. 2 piedi a terra
d) 3 punti: più di 2 piedi a terra
e) 5 punti: fiasco
f) 20 punti: Salto di una ZC (non effettuare una ZC o/e non effettuarle nel loro ordine cronologico).

N.B. La maggior penalizzazione ottenuta è l’unica ad essere assegnata, salvo penalità supplementari.

Definizioni
• Piede a terra
Sarà considerato piede a terra quando una qualsiasi parte del corpo del conduttore e del suo abbigliamento o una qualsiasi parte del motociclo, ad esclusione dei pneumatici, delle pedane e del blocco paramotore, si appoggi al suolo o ad un ostacolo (albero, roccia etc.).
È considerato piede a terra anche quando l’appoggio avviene all’esterno delle delimitazioni della ZC (moto dentro le delimitazioni e piede al di fuori).

• Fiasco
Sarà considerato fiasco:
a) Se il motociclo si ferma o retrocede, con o senza piede a terra.
b) Rompere, piegare o abbattere un paletto, il supporto di una freccia o uno di una porta.
c) Rompere il nastro della ZC o oltrepassarlo con le ruote appoggiate al suolo.
e) Il conduttore scende dalla moto e appoggia al suolo i due piedi dallo stesso lato o dietro la sagoma della moto.
f) Il motociclo passa oltre un limite della ZC con una/due ruote a contatto del suolo, sia anteriore che posteriore.
g) Il motociclo non passa attraverso una porta del proprio percorso o passa attraverso una porta di un’altra categoria anche in senso contrario.
h) Il motore si spegne, la moto è ferma e il conduttore è nella situazione di piede a terra.
i) Il motore si spegne, il motociclo è fermo e una parte della moto è a contatto o con il suolo o con un ostacolo, salvo gli pneumatici.
j) Il manubrio del motociclo appoggia sul il suolo.
k) Il motociclo o il pilota ricevono aiuto esterno.
l) Il motociclo effettua un incrocio di traiettoria nella ZC. È considerato incrocio quando la ruota anteriore passa dove è già passata la ruota posteriore.