Regionale Lombardia a Faedo

Rettifica al comunicato zone ( 12 x 2 )

Il secondo appuntamento di maggio del campionato regionale trial Lombardia è per questo fine settimana, domenica 20 maggio a Faedo Valtellino. Ormai divenuto un appuntamento immancabile, la gara del paesino confinante con Sondrio sarà come al solito caratterizzata da zone in sottobosco su terreno misto: roccia e terra. Probabilmente dopo una valutazione di quanto è emerso dal parere  della maggior parte dei piloti si manterrà la formula adottata da inizio stagione, 12 zone x 2 giri rettificando il comunicato precedente di 8 x 3. Zone quasi completamente nuove e trasferimento percorso al contrario della passata edizione e vista la decisione di tracciare 4 zone in più sarà di 7 chilometri e quindi lievemente allungato. I paddock saranno allestiti presso il polo universitario come lo scorso anno, dove è prevista un’area ristoro e il funzionerà bar del distaccamento dell’università.
Una zona indoor di fronte al via conclude il giro di trasferimento, mentre la zona uno e due saranno tracciate a pochi passi dalla partenza, di fronte al polo universitario. Per il pubblico che è sempre molto numeroso qui in Valtellina, è quindi facilissimo guardare almeno  3 prove senza spostarsi.
Tracciatori del percorso i mitici ed esperti Giancarlo Scenini, (Bonzo) Antonio Scieghi (Toni) e Gianmarco Caprari, (Giammy) capitanati da Gionata Della Rodolfa (@) che cura la parte burocratica tecnica.
Non è prevista la presenza delle categorie Juniores ed epoca che rimandiamo alla settimana successiva dove a Cortenova il mc Valsassina organizzerà la quarta prova di campionato.
Faedo Valtellino è raggiungibile percorrendo la tangenziale  di Sondrio, a fine tangenziale ( all’inizio per chi viene da Tirano ) troverete le indicazioni per Faedo che è a poche centinaia di metri dalla tangenziale.

( Antonio Scieghi ): Rimanendo sulla falsa riga delle difficoltà dello scorso anno, abbiamo previsto delle zone quasi completamente nuove mantenendo un occhio di riguardo per le categorie gialle e bianche, per le quali abbiamo cercato di evitare passaggi dove si deve per forza spostare. La difficoltà scelta è media, magari più sul facile per cercare di fare divertire un po’ tutti. Speriamo nel meteo favorevole, lo scorso anno ci hanno fatto i complimenti per le belle zone e quest’anno vogliamo tentare di fare ancora meglio.

Il comitato trial regionale e il moto club Valtellina vi aspettano numerosi in quella Valtellina che è la patria lombarda del trial, il moto club Valtellina è uno dei moto club più esperti d’Italia e di certo saprà proporre una Gara con la (G)  maiuscola come ci hanno da sempre abituato. Noi saremo come sempre presenti per informarvi e per un ampio reportage sulla manifestazione.

per informazioni e contatti: Moto Club Valtellina www.valtellinatrial.it

Gionata Della Rodolfa cell. 393.97.93.374

tel. 0342.51.29.82

info@valtellinatrial.it

uno sguardo alla gara del 2017 IN FOTO MOTOTRIAL GALLERY

 

CLASSIFICHE DOPO COLICO

 

Domenica 6 maggio Regionale a Colico

Torna il campionato regionale Trial Lombardia domenica 6 maggio con la seconda prova organizzata dal Moto Club Colico che si avvarrà della collaborazione del Moto Club Monza per allestire il percorso di gara che prevede anche due zone indoor sul lungolago pieno di turisti e bagnanti in questa stagione.
La sede di partenza avrà luogo presso il Pala Legnone e per i piloti sono previste 12 zone da percorrere su due giri. Sempre presso il Pala Legnone funzionerà un servizio ristoro a partire dalle ore 10.00 alle 17.00 e sarà allestito il palco delle premiazioni.
Per i partecipanti, vista la stagione balneare è consigliabile molta prudenza quando si percorrono le strade cittadine, onde evitare problemi per la presenza di numerosi turisti.
I parcheggi per le auto sono previsti in Viale Padania vicino alla partenza e in via alle Torri, subito dopo la rotonda sulla sinistra. Per i camper sarà possibile parcheggiare “esclusivamente” in via alle Torri.
AI PILOTI SI RICORDA CHE: L’iscrizione si potrà effettuare anche la mattina stessa.
Inoltre: considerando, le avverse condizioni atmosferiche   che hanno un po’ penalizzato la partecipazione alla prima gara di Campionato Regionale Trial il comitato regionale ha dato la  possibilità di effettuare la preiscrizione ( al costo di €200,00) alle rimanenti sette gare di CR Trial in calendario,  estendendo l’accettazione fino al giorno delle  O.P. della seconda gara di Colico.

Sito web del moto club Colico: www.motoclubcolico.it e mail: info@motoclubcolico.it

Informazioni e cartina dei parcheggi e del percorso li trovate a questo indirizzo: http://www.motoclubcolico.it/eventi/regionale-trial-18

Per questa gara non è prevista la presenza delle categorie Juniores e Vintage.
Dopo la prima umida gara di Piantedo la classifica della TR2 è condotta da Sonny Goggia del moto club Sebino tallonato da Daniele Tosini del Dynamic Trial che a Piantedo ha perso per gli zero. Diego Acquistapace del mc Lazzate è leader della open mentre il pilota del TZ Bergamo Sergio Pesenti conduce la TR3. Sempre del TZ troviamo Loredano Giuliani che conduce la TR4 over e Luca Pesenti la TR4. Ancora TZ in testa alla TR5 con Giuseppe Noris mentre per la femminile troviamo prima la rappresentante del MC Lazzate Conti Jasmine.
Si ricorda che per gli Juniores in sede di riunione di comitato, è stato previsto un corso domenica 13 maggio con istruttori federali a Darfo Boario Terme, si raccomanda l’adesione.

Segreteria

Comitato Regionale FMI Lombardia

Via Piranesi, 46 – 20137 Milano

Tel: 02/7380250 – 02/70121015 – Fax: 02/7384015

lombardia@federmoto.it

www.fmilombardia.it   e reportage completo su  www.mototrial.it

Qui le foto della gara di campionato regionale del 2016
https://photos.google.com/share/AF1QipNtFaABciaApk6m45Rini_7-JTJC_asckHGhKQvjQqn31hYGJt1iFo_sVVDvwtVAQ?key=akFFWTY4clJ1Mmk0QUVmQjU5RjlISHRaNjNCWjB3

Trialario 3 Valmadrera

Terza prova del Trofeo Trialario a Valmadrera.
un centinaio i partenti e quindi il numero di piloti per gara si rivela stabile, Una bella gara con prove del giusto livello di difficoltà. Complimenti ancora una volta agli organizzatori di queste belle manifestazioni. Questa volta non era prevista la partecipazione degli juniores in quanto in un circuito pressoché cittadino non era fattibile farli circolare in tutta sicurezza.
Vince la categoria maggiore Luca Poncia, il giovane pilota dell’alto lago di Como dimostra una crescente esperienza di gara in gara.
nella expert vittoria di Diego Acquistapace ormai abbonato al podio 2018. Nella categoria dilettanti a vincere è il valsassinese Gaspare Pomi con la sua fida Montesa. Nella amatori Augusto Balossi mette in riga tutti con la storica Garelli 323.

CLASSIFICHE TRIALARIO 3- VALMADRERA

 

Trialario 2 Rogolo 25 marzo

Ad una settimana esatta dalla prima prova ecco che ci si ripresenta per la seconda tappa del campionato Trofeo Trialario 2018. Questa volta il luogo della competizione è situato a Rogolo in provincia di Sondrio dove un centinaio di concorrenti si è presentato al via di una gara dal livello medio-altro tracciata dall’istancabile Andrea Fistolera che in collaborazione con Matteo Pozzi gestiscono il campionato minitrial che conta la via diversi giovanissimi in numero crescente di gara in gara.

in allegato trovate le classifiche sia della gara che la situazione di campionato dopo la prova numero 2.

CLASSIFICHE TRIALARIO ROGOLO 25-03

 

CLASSIFICHE GENERALI TRIALARIO DOPO ROGOLO

 

Trialario 2018 gara 1 Buglio in Monte

Bhe c’è che dire, quest’anno la primavera si fa sospirare e anche in occasione della prima prova del Trofeo Trialario 2018 la pioggia, il freddo e la neve l’hanno fatta da padrone. I trialisti lombardi però sono “duri” e così a questa prima prova erano in 95 al via, compresi anche un buon numero di mini trialisti.
Come c’era da aspettarsi il fondo scivoloso ha fatto alzare i punteggi ma nelle prime posizioni di classifica poco è cambiato e sul podio bene o male ci sono gli stessi nomi.
Purtroppo un solo concorrente nella top, Luca Poncia da Garzeno, ha dimostrato buone doti acrobatiche e molta determinazione mettendo a frutto l’allenamento invernale. Totale 52 penalità sui 3 giri previsti.
Più numerosa la categoria expert dove a vincere è Pietro De Angelis davanti al giovanissimi Luca Ruffoni e Diego Acquistapace.
Ben 34 i partenti nella categoria amatori dove a vincere è Alessio Venini davanti a Augusto Balossi e Mattia Ghezzi.
Erano in 31 anche i dilettanti, a vincere in questa combattuta categoria è Giuseppe Noris davanti a Mauro Pedroncelli e Giorgio Del Pero .

Nella mini 1 vince Alessandro Molatore davanti a Lorenzo Necchi e Alessio Caraccio.
Nella mini 2 Edio Poncia vince davanti a Matteo Felolo e Andrea Burzio.
Nella mini3 Christian Svanella vince davanti a Paolo Ruffoni e Valerio Fantin
Nella mini 4 un solo concorrente Lorenzo Reni che chiude a 35 penalita.
Si chiude quindi con successo questa prima prova di campionato, ora l’attesa è di soli 7 giorni perchè già domenica si corre la seconda prova a Rogolo sempre in Valtellina.

CLASSIFICHE TROFEO TRIALARIO BUGLIO 18-MARZO

 

 

Trialario 2017 gara n.8 a Colico

Eccoci ancora una settimana dopo Carlazzo, con l’ottava gara del trofeo Trialario quattordicesima edizione.
Come da pronostico questa domenica i piloti sono stati più numerosi e la bellissima giornata ha regalato ai circa settanta partenti uno scenario autunnale bellissimo in una località che attrae molti turisti per la sua bellezza e posizione strategica in alto lago di Como.
Otto le zone percorse con un bel trasferimento che ha ricalcato in parte il percorso del campionato regionale disputato quest’anno in questa località.

Contenti per la partecipazione e per l’andamento di questo campionato gli organizzatori del team Millepiedi che già stanno facendo programmi per l’edizione n.15.

Veniamo alla gara: Presenti anche gli juniores del mini Trialario che hanno dato spettacolo con le loro motorette.
Partiamo con i risultati della junior 1 dove vince Tommaso Piva davanti ad Andrea Burzio,
Nella junior 2 monomarcia vince Edio Poncia davanti a Thomas Azzalini.
Nella junior 2 vince Riccardo Matteri e nella junior 3 Loris Riva.

Passando ai più grandicelli…. nella categoria Pro vince Sonny Goggia davanti a Michele Ruga e Valerio Codega.
Nella expert vittoria di Fabio Macche davanti a Pietro De Angelis e Andrea Foiadelli.
Nella numerosa dilettanti vince Stefano Albonico davanti a Agostino tavaglione e Paolo Borghi.
Nella amatori vince Luca Acquistapace davanti a Walter Pedroncelli e Macche’ La Corte Lorenzo.

CLASSIFICHE TRIALARIO COLICO

 

ARTICOLO CON FOTO DI TRIALARIO TEAM

Trialario del 1 ottobre a Carlazzo

La Val Menaggio, talvolta detta anche Valle di Porlezza, è la valle situata in provincia di Como che unisce da est ad ovest Menaggio sul lago di Como (199 metri s.l.m.) a Porlezza sul Lago di Lugano (271 metri s.l.m.) culminando nella Sella di Croce (o di Grandola) che prende il nome dall’omonima frazione.

È una valle lunga circa 10 chilometri di origine glaciale posta nella depressione tra le ultime pendici meridionali del Costone del Bregagno e le pendici settentrionali del Monte Galbiga. Prima di raggiungere Porlezza ospita il piccolo lago del Piano di origine alluvionale.
La parte occidentale, appartenente al bacino del Ceresio è più lunga e declive ed è attraversata dal torrente Cuccio che scende dalla Val Cavargna e dal torrente Rezzo che attraversa l’omonima valle. La parte orientale impropriamente considerata parte della valle, è più ripida e fa parte del bacino del Lario prende il nome di Val Sanagra (su alcune cartine chiamata anche Val Senagra) essendo attraversata dal torrente Senagra . La Sella di Croce a 399 metri s.l.m. divide i due bacini.
Proprio il comune di Carlazzo ha ospitato la settima prova del Trofeo Trialario 2017 dove circa una sessantina di piloti si sono cimentati sulle otto zone preparate con cura dall’organizzazione di questo trofeo regionale. Una tappa un po’ fuori mano non ha di certo favorito molti piloti e quindi è giustificato l’esiguo numero di partecipanti rispetto a gare precedenti più alla portata dei licenziati UISP iscritti al Trialario 2017.
Una prova non molto facile visti i punteggi, zone tecniche e umide hanno messo a dura prova anche i più bravi, ed è così che con un totale di 57 vince la categoria Pro il valtellinese Valerio Codega.
Nella categoria Expert è Dino Poincia che vince con un totale di 73 mentre nella combattuta categoria dilettanti è Augusto Tavaglione a fare da mattatore davanti a Paolo Borghi e Luciano Malvestiti.
Massimo capelli vince la amatori veterani e Macchè La Corte Lorenzo vince la amatori.
A Carlazzo c’erano naturalmente anche gli Juniores, anche se in minore numero rispetto al solito, ma comunque molto agguerriti.
Nella categoria Junior-1 vince Tommaso Piva davanti ad Andrea Burzio, nella Junior-4 vince Cristian Svanella davanti a Valerio Fantin e Leonardo Alietti. Nella categoria categoria Junior-2 vince Riccardo Matteri, mentre nella junior-2 monomarcia vince Edio Poncia davanti a Tommaso Maluccio.

Appuntamento per la gara N. 8 domenica prossima a Colico, località turistica dell’alto lago di Como, di sicuro sarà una gara con molti partecipanti, non mancate, anche solo per fare il tifo…

CLASSIFICHE GARA DI CARLAZZO: TRIALARIO-CARLAZZO 1 OTTOBRE

 

ARTICOLO DI TRIALARIO TEAM

 

Corsi per piloti in Lombardia

Corso CTP in Lombardia

Il Comitato Regionale Lombardia organizza per il giorno 10 settembre 2017 a Lazzate, presso il campo scuola Trial Cesarino Monti un  corso CTP (corsi teorico e pratici) per piloti  Trial.

Ai seguenti corsi   possono partecipare licenziati FMI della Lombardia compresi tra gli 8 e 18 anni compiuti, e categorie Femminile senza limiti di età .

Il programma prevede l’inizio del corso alle ore 9.00 di domenica 10 settembre e termine alle ore 18.00 circa , con il supporto di tecnici sportivi federali.

Il costo di partecipazione è di €uro 15.00 da versare il giorno stesso.

Si raccomanda una partecipazione numerosa da parte dei giovani trialisti lombardi.

In allegato il modulo da inviare con la richiesta e la firma di un genitore.

Comitato Regionale Lombardia

MODULO ISCRIZIONE AL CORSO

 

Domenica 23 regionale a Branzi

Domenica a Branzi (bg) sesta prova del campionato trial Lombardia ,
Partenza dal campo sportivo  via cagnoli a Branzi alle ore 9 , il percorso sarà suddiviso in 12 zone per due giri , mentre per gli juniores ci saranno 5 zone da ripetersi per 4 giri con partenza alle 10 e briefing alle 9,40. Per quanto riguarda il meteo è previsto bel tempo, sarà l’occasione per stare un po’ più al fresco in quanto Branzi è situata in media valle Brembana, in una parte della valle sempre fresca e ventilata..
C’è un parco giochi per chi venisse con la famiglia e bimbi al seguito, oltre a tutto quello che offre Branzi come località turistica.

Ricordiamo che a Branzi , fra i partecipanti che si saranno fermati a fine premiazioni verra’ estratto a sorte un completo Hebo e altro materiale gentilmente offerto da Hebo italia

vi aspettiamo numerosi come nelle altre gare di questo bel campionato 2017. La gara di Branzi sarà l’ultima in programma prima della pausa di agosto, poi fino al 24 settembre il campionato si ferma.

CALENDARIO LOMBARDIA

 

11 Giugno Valmadrera Trofeo Trialario

CLASSIFICHE TRIALARIO VALMADRERA

GENERALI DOPO VALMADRERA

Mentre all’Abetone si disputava la terza prova di campionato italiano, il trial UISP andava in scena alle porte di Lecco in località Valmadrera. La cittadina lecchese aveva già accolto in passato delle manifestazioni di Trofeo Trialario e anche in questa occasione l’amministrazione comunale ha appoggiato in pieno l’iniziativa guidata da Pietro De Angelis che ha avuto un notevole successo.
Zone tracciate anche in mezzo al paese hanno attirato un discreto numero di curiosi e tifosi e la manifestazione ha avuto un notevole successo.

Veniamo alla gara: nella categoria maggiore, la pro, vince con un discreto margine di vantaggio Sonny Goggia. Secondo posto per Valerio Codega e terzo Alessandro Azzalini.
Pietro De Angelis si aggiudica la expert veterani mentre nella expert vince Fabio Macche’.
Dilettanti veterani ancora una volta vede primo Agostino Tavaglione e nella dilettanti vince Massimo Arrigoni.
Amatori veterani per il valtellinese Rocco Parolo e categoria amatori per Lorenzo La Corte.

Prossima gara il 9 luglio a Valbrona Como.