Trofeo ASI 2019 ultima prova

“Con ottava prova di Fara novarese (No) si conclude alla grande anche questo 3° Trofeo Amatoriale Trial 2019 con il patrocinio comitato piemonte ASI , una ricca stagione con numeri importanti di partecipanti a ogni prova e con la grande formula di successo del pranzo finale tutti assieme che ha riscosso pareri sempre positivi,questa prova si e svolta in una location molto particolare come la cantina sociale Colli Novaresi e pasto finale con i prodotti della cooperativa Fara Doc nonchè organizzatori per la prima volta di una prova di Trial, nonostante una pioggerellina fine costante alquanto fastidiosa tipica dei mesi autunnali che ha messo dura prova il percorso di trasferimento e le zone di un percorso molto bello e particolare che si svolgeva tra i locali vigneti e canaloni,  un plauso va agli organizzatori capitanati da Simone Bonagura e il suo staff che sono sempre riusciti a gestire alla grande nonostante la poca esperienza le variè difficoltà sorte a causa del maltempo avverso tutto come sempre in sicurezza in primis e divertimento per tutti, 90  piloti partecipanti hanno preso il via nelle varie categorie per questa ultima prova dove si assegnanavo tutti i titoli di campione, veniamo al dettaglio della singola prova e delle classifiche finali.categoria Under 16 che vede al via ben 9 partecipanti, vittoria del forte pilota Fabio Rausa (Valle Belbo), secondo il sempre regolare Enrico Necchio (Policesport) e terzo Edoardo Ioppolo (Conca Verde),categoria Motostoriche 8 vittorie su 8 in questa stagione per il pilota Pinerolese Fabio Comba (Infernotto), secondo Paolo Broganelli (Policesport),categoria Femminille vittoria di Martina Balducchi (Vivimontoso), seconda Cindy Casadei (Conca Verde) e terza Alessia Nucifora (L’Aura),nelle sempre numerosa categoria Amatori netta vittoria del ligure Franco Pesce (Infernotto), secondi a pari merito i compagni di squadra  Antonio Carvelli  e Andrea Coello (Policesport) che vede prevalere il primo per la discrimante degli zero,altra numerosa categoria e molto combattuta la Clubman vittoria del forte piloca locale Claudio Rocco (Vivimontoso), secondo Maurizio Martensini (Policesport) e terzo Enzo Giacomo Rolle (Policesport),
categoria Open Clubman vittoria di Fabrizio Barre (Policesport), secondo per la discrimante Paolo Cottelero (Policesport) sul  terzo Ezio Maero (Conca Verde),categoria Expert vittoria di Ivan Mezzano (L’Aura), secondo Andrea Costa (Infernotto) e terzo il sempre regolare Matteo Vacchiero (Conca Verde),categoria a Squadre vittoria di Infernotto , seconda L’Aura di Susa , terza Conca Verde
Passiamo alle classifiche finali di campionato e le varie premiazioni:categoria Under 16 il titolo va a Fabio Rausa (Valle Belbo), secondo Enrico Necchio (Policesport) e terzo Edoardo Ioppolo (Conca Verde),Motostoriche vittoria del mattatore della stagione Fabio Comba (Infernotto), secondo Paolo Broganelli (Policesport), terzo Aldo Allione (Dragone)categoria Femminile molto commovente il trofeo viene dedicato alla memoria di Claudia Pifferi e il titiolo viene vinto da Cindy Casadei (Conca Verde), seconda Alessia Nucifora (L’Aura) e terza Giulia Kasermann (Vivimontoso),categoria Amatori incerta fino alla ultima zona dell’ultima prova il titolo va a Antonio Carvelli (Policesport) su Franco Pesce (Infernotto) e terzo Ezio Salente (Policesport),categoria Amatoriale titolo a  Daniele Martinat (Conca Verde), secondo Demis Gonnet (Conca Verde) e terza Alessia Nucifora (L’Aura),categoria Under 18 vittoria del pilota valdostano Anthony Stanca (Vivimontoso), secondo Alessandro Amè (Infernotto), terzo David Dente (Conca Verde),categoria Clubman finita con il phatos per il vincitore del titolo meritato ma sofferto di Massimo Rovej (L’Aura) sul duo (Policesport) rispettivamente secondo e terzo Francesco Pansa e Enzo Giacomo Rolle,categoria Open Clubman il titolo va a Fabrizio Barre (Policesport), secondo per la discrimante della vittoria alla prima prova di Nicolò Cottelero (Policesport) su Ezio Maero (Conca Verde),categoria Expert il titolo va al forte pilota canavesano Ivan Mezzano (L’Aura), secondo Matteo Vacchiero (Conca Verde) e terzo il regolare Paolo Arato (Infernotto).Categoria a squadre il titolo va all’Infernotto, seconda la Policepsort e terza la Conca Verde.
Riconoscimenti speciali sono stati dati ai fedelissimi che hanno partecipato a tutte le prove in questi 3 anni di trofeo (Riccardo Re, Francesco Pansa, Marco Mussino, Oscar Mochini  e David Dente) e ai giudici presenti quasi sempre a tutte le prove per il loro prezioso aiuto.
Dalle parole del referente Trial Asi e organizzatore del Trofeo Roberto Cavaglià ” Il Trofeo adesso va in letargo per la pausa invernale ma già si lavora duramente  per il 2020 con tante novità in arrivo ma senza trascurare la principale e collaudata formula di successo di un Trofeo Amatoriale di base  e del sano Trial accessibile a tutti in divertimento e sicurezza” “

ASI Piemonte gara di Giaveno

“Nello splendido scenarie a 1300 mt. dell’anfiteatro dell’Alpe Colombino a piedi del monte Aquila di Giaveno (To) si è svolto la 7 prova del trofeo Amatoriale Trial 2019 – Trofeo Nord Ovest con patrocinio del comitato Piemonte ASI,
egregiamente organizzata dal Enduro Team Val Sangone con appoggio di alcuni elementi del motoclub locale ha visto al via ben 97 partenti in una prova determinata da un percorso snello e veloce con 6 zone di cui 2 doppie (formula di successo del Trofeo ASI) molto spettacolari e di facille accesso a tutti come deve essere lo spirito di questo trofeo, alla fine presso il ristorante locale ottimo e abbondante pasto finale per tutti i partecipanti a base di polenta e spezzatino in una giornata caratterizzata da un tempo in cui il sole birichino faceva fatica a sorgere con una leggera umidità e con alcuni tratti di nebbie che non ha mai messo in pericolo i partecipanti, con questa prova si concludevano le fatiche delle categorie Under 10 e Under 14 per tutte le altre categorie ci sarà ancora una prova decisiva, veniamo al dettagglio delle categorie e i vincitori Under del Trofeo finale:categoria Expert vittoria del forte pilota Ivan Mezzano (L’Aura) che si laurea campione con una prova di anticipo davanti a un combattivo e mai domo Alessandro Nucifora (Conca Verde), terzo Matteo Cresto (Policesport),categoria Open Clubman tutta targata Policesport  che vede la vittoria del leader della classifica Fabrizio Barre a cui manca un punto per laurearsi campione, secondo Nicolò che precede di un nulla un determinato Roberto Mezzano,categoria sempre numerosa quella Clubman dove il trofeo e ancora tutto da decidere per tutte le posizioni dove in queste prova vince Claudio Rocco (Vivimontoso) su Enzo Giacomo Rollè (Policesport) e terzo per la discrimante Laurent Peaquin (Conca Verde) su Francesco Pansa (Policesport),altra categoria numerosa e quella Amatori anche questa con ancora in gioco tanti piloti per la vittoria finale del trofeo, gara decisa dalla discrimante tempo che vede 5 concorrenti finire tutti a zero penalità e vittoria per Roberto Stupino (Valle Belbo) su Antonio Carvelli (Policesport) e terzo Valter Francou (L’Aura),categoria femminile vede la vittoria di Alessia Nucifora (L’Aura) su Cindy casadei (Conca Verde) anche qui il titolo e ancora aperto a diverse soluzioni per aggiudicarsi il trofeo in memoria di Claudia Pifferi,categoria Motostoriche dove il già laureato campione Fabio Comba (infernotto) fa sette su sette vittorie, secondo Stefano Germena (Policesport) e terzo Giorgio Corrieri (Policesport)categoria Under 16 vittoria del leader della classifica con percorso netto di Fabio Rausa (Valle Belbo) su Edorardo Ioppolo (Conca Verde) che precede di una sola penalità Enrico Necchio (Policesport),
Categoria Under 14 vittoria di giornata a Etienne Giacuzzo (Conca Verde) su Yuri Martinat (Conca Verde), terzo Riccardo Lorenzati (Infernotto), il trofeo finale vede un podio tutto di Conca Verde Prarostino con la vittoria di Alessio Dente su Etienne Giacuzzo e terzo Yuri Martinatcategoria Under 10 monomarcia vittoria di giornata a Alessandro Bianco (L’Aura) su Beitone Federico (Infernotto) e terzo Matteo Quaglino (L’Aura), ii trofeo finale in questa categoria podio tutto del sodalizio (L’Aura Susa) ottima fucina di giovani talenti per il nostro amato  sport che vede trionfare Alessandro Bianco, secondo Matteo Quaglino e terzo Alberto Pallavicino.
infine categoria Under 10 con marce vittoria di giornata a Alex Fuoglio (Infernotto) su Simone Gonnet (Conca Verde) e terzo Umberto Taramasco (Infernotto) e classifica finale uguale di trofeo dove troviamo altra asd Infernotto di Barge altra realtà che segue molti giovani linfa vitale per il trial.Prossimo appuntamento finale con 8 prova a Fara Novarese (No) organizzata dal Fara Doc il 3 Novembre.”

1 settembre Prarostino Trofeo Asi

“Incomincia alla grande la seconda parte del 3° Trofeo Amatoriale Trial 2019 con il patrocino comitato Piemonte ASI con la 5 prova organizzata egregiamente da Associazione Conca Verde a Prarostino (To),
in un territorio in cui il nome Prarostino evoca bei ricordi e che ha visto nascere il trial in Italia molti anni fa, gradita presenza oggi a questa prova di molti personaggi di spicco del trial che fu entusiasti e che ha fatto molto piacere vederli come spettatori sulle zone,
su un percorso molto bello e reso leggermente scivoloso a causa dei soventi fenomeni temporaleschi avuti fino a poche ore dal via, i 100 piloti iscritti sono stati accolti da una giornata soleggiata e ventilata, le zone molto scorrevoli ma allo stesso tempo impegnative e tecniche e senza code, con la sempre collaudata formula della doppia zona iniziale e un trasferimento adeguato tra una zona e altra, i concorrenti hanno affrontato un percorso di 6,5 km. composte da 6 zone per tre volte,molto combattute tutte le categorie e con le classifiche del trofeo ancora aperte a molte soluzioni , veniamo al dettaglio della gara.nella categoria Expert vittoria per il forte pilota portacolori della Jotagas Alessandro Nucifora (Conca Verde) su un sempre concreto Ivan Mezzano (L’Aura) e terzo un positivo Matteo Vacchiero (Conca Verde),categoria Open Clubman vittoria importante di Fabrizio Barre (Policesport) che approfitta della assenza del capoclassifica Cottelero per avvicinarsi alla vetta della classifica finale del trofeo, secondo Alberto Nicoletta (Vivimontoso), terzo il sempre regolare pilota di casa Ezio Maero (Conca Verde),
categoria Clubman come sempre numerosa e molto combattuta dove i primi sono racchiusi in poche penalità  e vittoria di Massimo Rovej (L’Aura), secondo Francesco Pansa (Policesport), terzo Claudio Rocco (Vivimontoso),categoria affollata gli Amatori dove vince un determinato Roberto Stupino (Valle Belbo), su Mauro Pianasso (Policesport), terzo Salvatore Crocitti (Policesport) e solo quarto il pilota ligure Franco Pesce (Infernotto) ,categoria Femminile vince Giulia Kasermann (Vivimontoso), seconda Cindy Casadei (Conca Verde), terza Alessia Nucifora (L’Aura)categoria motostoriche ancora una netta vittoria di Fabio Comba (Infernotto) su un sempre tenace Aldo Allione (Dragone) e terzo Stefano Germena (Policesport),categoria Under 16 bella vittoria di Fabio Rausa (Valle Belbo) che rafforza il suo primato in classifica del trofeo, secondo Edoardo Ioppolo (Conca Verde) e terzo un felice Alberto Turco (Valle Belbo),
categoria Under 14 dove un convinto William Franzoni (L’Aura) vince e precede di un soffio Etienne Giacuzzo (Conca Verde), terzo Riccardo Lorenzatti (Infernotto)categoria Under 10 con marce vince Alex Fuoglio (Infernotto) su Simone Gonnet (Conca Verde)categoria Under 10 monomarcia vittoria del capoclassifica Alessandro Bianco (L’Aura), secondo Cristian Regaldo (Barbania), terzo Edoardo Branca (Infernotto).Questa prova era anche valida per il trofeo a squadre dove vince Infernotto, seconda Policesport, terza Vivimontoso, quarta Conca Verde.Prossimo appuntamento per la 6 prova a Mongiardino Ligure (Al) il 22 settembre, si ringrazia per le bellisime foto di gara allegate Valter Ribet e Gianni Mencucci”

Trofeo Asi a Villar Pellice

“Si e disputata a Villar Pellice (To) la  4 prova del Trofeo Amatoriale Trial 2019 – Trofeo Nord Ovest con il patrocinio comitato Piemonte ASI con il 3 trofeo Vivimontoso, in origine la prova dove essere disputata una settimana prima a Montoso di Bagnolo Piemonte (Cn) ma a causa di problemi tecnici e di permessi a fine maggio Asd Vivimontoso ha optato con appoggio e aiuto di alcune persone del motoclub Alpi Ovest dello spostamento di data e sede a Villar Pellice e organizzarlo sul percorso autorizzato e gestito dal moto club stesso, percorso che nel corso degli anni passati ha visto gare di prestigio internazionale.Ospitati presso la  struttura polivalente della proloco locale e del laghetto Cros i 97 partecipanti in uno scenario da favola e in una giornata di sole caldo ma ventilato  hanno affrontato questa 4 prova ha detta di tutti i partecipanti veramente ben organizzata sia come logistica, accoglienza e punto ristoro e sia come tracciatura e percorso che nei suoi oltre 10 km.  i concorrenti hanno affrontato le 6 zone ripetute per 3 giri con la sempre collaudata formula di 2 zone doppie che ha evitate code e reso la gara scorrevole e spettacolare,
soddisfatto il referente ASI del trofeo sig. Roberto Cavaglià che lo vedeva in veste anche di  coorganizzatore per ottimo alto numero di partecipanti nonostante il rischio del periodo feriale e di proporre una prova sostituitiva all’altezza in cosi poco tempo grazie alla volontà e ottima collaborazione tra Vivimontoso di persone valide e volenterose,
veniamo al dettaglio della prova nella varie categorie, nella categoria Expert ricca di colpi di scena vince Ivan Mezzano (L’Aura) su Andrea Costa (Infernotto) secondo grazie alla discriminante del tempo su Stefano Cassano (L’Aura), sia Mezzano che Cassano al giro di boa del Trofeo li vede entrambi appaiati in testa alla classifica generale,nella Open Clubman continua avvincente duello tra i due portacolori della Policesport Fabrizio Barre e Nicolò Cottelero che vede il primo imporsi di una sola penalità sul compagno di squadra, terzo vicinissimo un sempre regolare Alberto Nicoletta (Vivimontoso),nella sempre numerosa categoria Clubman vittoria netta di Enzo Giacomo Rollè (Policesport) sul ligure Mattia Battistini (Infernotto) e terzo il valdostano Laurent Peaquin (Conca Verde) solo quinto il leader della classifica generale Massimo Rovej (L’Aura) che vede avvicinarsi i suoi avversari a insidiarli la leadership,altra categoria numerosa gli  Amatori tutta targata Policesport dove vince e convince con un percorso netto a 0 penalità Ezio Salente su Mauro Pianasso che prevale per la discriminante su Salvatore Crocitti,
categoria femminile vittoria di Cindy Casadei (Conca Verde) su Alessia Nucifora (L’Aura),categoria Motostoriche gara molto avvincente che vede la vittoria del leader della classifica generale Fabio Comba (Infernotto) su un mai domo Aldo Allione (Dragone V&V) terzo il regolare Aldo Comiotto (Nmtt),categoria Under 16 sempre una lotta serrata tra i 3 protagonisti della classifica generale che vede la vittoria di Fabio Rausa (Valle Belbo) sul sempre secondo Enrico Necchio (Policesport) e terzo Edoardo Ioppolo (Conca Verde),folto numero di partenti nella categorie bimbi con area e percorsi dedicati a loro, nella Under 14 prevale di un soffio Etienne Giacuzzo (Conca Verde) su William Franzoni (L’Aura) che li vede entrambi leader a pari punti nella classifica generale e terzo Alessio Dente (Conca Verde),categoria Under 10 con marce vede ancora vittorioso Alex Fuoglio (Infernotto) su Simone Gonnet (Conca Verde) , terzo Umberto Taramasco (Infernotto),categoria Under 10 mono/elettriche vittoria del debuttante alla sua prima gara assoluta di Cristian Regaldo (Barbania) sul leader della classifica generale Alessandro Bianco (L’Aura) e terzo Alberto Pallavicino (L’Aura).
Prossimo appuntamento del trofeo con la 5 prova il 1 settembre a Prarostino (To)”

Regionale Piemonte Liguria V.Aosta a Castellinaldo 30 giugno

Viste le 3 regioni coinvolte nella gara di campionato regionale organizzata dal mc Real Trial a Castellinaldo, il numero di partecipanti è stato molto alto, circa 120 i concorrenti che si sono presentati domenica 30 giugno malgrado il caldo soffocante di questi ultimi giorni.
L’esperienza del moto club e la presenza anche di una piscina ha però contribuito a rendere una giornata così afosa piacevole e divertente.

In allegato trovate le classifiche della gara dalle quali ogni regione presente estrapolerà i risultati dei propri piloti.

Trofeo ASI a Cartignano 23 giugno

“Anche questa 3 prova del trofeo Amatoriale Trial 2019 – Trofeo Nord Ovest con il patrocinio comitato Piemonte ASI  viene archiviata alla grande con un buon numero di partecipanti ,
in una splendida giornata di sole i concorrenti ai piedi della Val Maira in quel di Cartignano (Cn) organizzata egregiamente dal motoclub Dragone & Valvaraita si e svolta questa 3 prova valida anche come memoriale del 12° Trofeo Gabriele Aymar ,
nonostante i forti rovesci temporaleschi improvvisi di sabato e venerdi che hanno messo dura prova gli organizzatori a modificare le zone create a causa del terreno di natura argillosa che è diventato ancor più viscido, hanno lavorato duramente fino a pochi minuti dal via per rendere la prova e le zone in sicurezza e realizzando ancora una gara avvincente e non scontata in tutte le categorie, notevole anche lo sforzo degli organizzatori di creare ben 4 zone doppie su 6 zone per agevolare le eventuali code ed è risultata un ottima soluzione,
ottimo e abbondante il servizio ristorazione finale a cura della proloco di Cartignano che ha rifocillato tutti i partecipanti e gli accompagnatori presenti, veniamo al dettaglio delle varie categorie partendo dalla categoria regina gli Expert dove in una gara avvincente e equilibrata e piena di colpi di scena vede trionfare un regolare e spettacolare Stefano Cassano (L’Aura) sul forte pilota Alessandro Nucifora (Conca Verde) di 2 penalità , terzo per la discrimante Ivan Mezzano (L’Aura) su Andrea Costa (Infernotto),nella Open Clubman ancora una vittoria netta di Nicolò Cottelero (Policesport) sul compagno di squadra Roberto Mezzano, terzo un sempre convincente Ezio Maero (Conca Verde),nella sempre numerosa categoria Clubman vittoria di Enzo Giacomo Rollè (Policesport) sul capoclassifica del trofeo Massimo Rovej (L’Aura) che grazie alla discrimante degli zero prevale su Matteo Saia (Made Of),altra categoria sempre numerosa quella degli Amatori che in 3 prove si sono visti 3 vincitori diversi, vede il netto trionfo con una penalità sola di Paolo Pagliana (L’Aura) su Antonio Carvelli (Ppolicesport) terzo il compagno di squadra Ezio Salente (Policesport), staccati di un punto quarti a pari merito Roberto Stupino (Valle Belbo) e Giovanni Tosco (Conca Verde),categoria femminile vittoria della pilotessa di casa Giulia Kasermann (Vivimontoso) sulla sempre determinata Cindy Casadei (Conca Verde) e terza Alessia Nucifora (L’Aura),categoria Motostoriche avvincente gara tra Fabio Comba (Infernotto) su Aldo Allione (Dragone) che vede prevalere il primo di pochissimo.categoria Under 16 sempre molto spettacolare e mai scontata dove trionfa Edoardo Ioppolo (Conca Verde) sul sempre regolare Enrico Necchio (Policesport) e solo terzo il capoclassifica del trofeo Fabio Rausa (Valle Belbo),in questa prova non presenti le categorie Under 10 e 14 si è disputata la prova a squadre dove trionfa la Policesport (51 penalità) sulla seconda Conca Verde (64 penalità), terze a pari merito (73 penalità) L’Aura Susa e Motoclub Motoclub Infernotto che vede prelavere L’Aura Susa per la discrimante degli zero.Prossimo appuntamento del trofeo con la 4 prova il 14 luglio a Villar pellice (To)”

2 giugno Trofeo ASI a barge

“Domenica 2 giugno si è svolta la 2 prova a Barge (Cn) del 3° Trofeo Amatoriale Trial 2019 – Trofeo Nord Ovest con il patrocino comitato regione piemonte  ASI ,  organizzata egregiamente e impeccabilmente  dal moto club Infernotto in una giornata calda e finalmente di sole estivo hanno partecipato  124 piloti a questa prova,
dalle parole del referente del Trofeo Roberto Cavaglià  che afferma << ogni volta riesco a stupirmi del successo e dall’affetto di chi partecipa con entusiasmo che riscontro, a Barge abbiamo attuato con successo  la novità di 2 doppie zone per smaltire le eventuali code con percorsi separati per i Bianchi e altro per i Verdi e Blu, ancora da perfezionare alcuni aspetti ma tutto sommato una buona formula>>,
incastonate nella bellissima vallata dell’Infernotto  a piedi delle montagne dove nasce il Fiume Po i concorrenti hanno affrontato un percorso di 6 zone per 3 giri di circa 10 km. partendo presso gli impianti sportivi comunali sede anche dell’ottima e abbondante ristorazione finale, veniamo al dettaglio delle varie categorie:

negli Expert prova molto combattuta tra i compagni di motoclub Stefano Cassano e Ivan Mezzano (L’Aura)che vede prevalere il primo di 2 penalità sul forte compagno, terzo un regolare Nucifora Alessandro (Conca Verde) in giornata non positiva ma sempre spettacolare.

Categoria Open Clubman ennesima vittoria del forte pilota Nicolo Cottellero (Policesport) su Fabrizio Barre (Policesport) e terzo Alberto Nicoletta (Vivimontoso)

Nella categoria Clubman con al via ben ben  39 piloti vittoria netta del forte pilota Valsesiano Claudio Rocco (Vivimontoso), secondo Enzo Rollè (Policesport) terzo Massimo Rovej (L’Aura)

Altra categoria sempre ben affollata gli amatori  con ben 42 piloti vede la vittoria del genovese Franco pesce (Infernotto) sul duo targato Policesport Mauro Pianasso che prevale per la discriminante su Ezio Salente.

Categoria Feminnile vittoria di Giulia Kasermann (Vivimontoso) su Alessia Nucifora (L’Aura), terza una non soddisfatta Cindy Casadei (Conca Verde)

Categoria moto storiche vittoria del pilota locale Fabio Comba (Infernotto) su Aldo Allione (Dragone & Val Varaita), terzo Paolo Brogsnelli (Policesport)

Under 16 vittoria del sempre più performante Fabio Rausa (Valle Belbo), secondo Enrico Necchio (Policesport) e terzo il regolare Edoardo Ioppolo (Conca Verde)

Categoria Under 14 sempre combattuta e spettacolare dove i risultati sono sempre in bilico fino all’ultima prova, vittoria a pari merito entrambi finiti con 0 penalità Etienne Giacuzzo (Conca Verde) e William Franzoni (L’Aura), terzo con 2 penalità Alessio Dente (Conca Verde)

Categorie Under 10 dedicate ai più piccoli vittoria nella categoria con Marce di Alex Fuoglio (infernotto) su Simone Gonnet (Conca Verde), nella categoria monomarca vittoria di Alessandro Bianco (L’Aura) su Alberto Pallavicino (L’Aura).

Prossimo appuntamento per la 3 prova a Cartignano (Cn)”