Macroregione TRIAL 2014 – PRIMA PROVA

FMI Marche       FMI Emilia Romagna FMI Toscana       FMI Umbria
Macroregione TRIAL 2014 – PRIMA PROVA
Domenica 13 Aprile – Borgo Pace (PU)

Moto Club “T.Benelli”
A preso il via Domenica 13 Aprile 2014 il macroregioni di Trial gara valida per il Campionato regionale di Marche, Umbria, Toscana ed Emilia Romagna.

Impeccabile la regia della manifestazione da parte dell’esperto Moto Club “Tonino Benelli” , che ha scelto come luogo il sottobosco a pochi chilometri dall’abitato di Borgo Pace (PU), dove sono state tracciate le 7 zone.

Una cinquantina i partenti (numero al disotto delle aspettative) suddivisi in tutte le categorie previste dal regolamento : sul gradino più alto del podio Giacomo Gasco nella TR3 (Beta TrialCentroItalia), Filippo Gasco TR3Over (Beta TrialCentroItalia), Mirko Gennaioli TR4 (Beta FortunaTeam), Marco Marranci TR4Over (Sherco), Matteo Gaudenzi TR5 (Gas Gas), Gabriele Laghi TR5Over (Beta  TrialCentroItalia), Cristiano Lelli Juniores B (Beta), e Tommaso Laghi Juniores D (Beta TrialCentroItalia).

 macroregioni-gara-1 classifiche

972324_10203528382119654_7541584101275438962_n1491733_10203528398440062_1941914031065884909_n 10171057_10203528409680343_543207882293299737_n 10247319_10203528376559515_8024516505261055730_n 10258071_10203528366719269_7354876746869998470_n 20140413_102229 20140413_155432 20140413_155708 20140413_155807 20140413_155929 20140413_160044

Com. Trial  A.V.

Regionale Piemonte Crevacuore

CAMPIONATO PIEMONTE E VAL D’AOSTA DI TRIAL
Gara n°1

Mc Organizzatore: MC Valsessera
Località: Crevacuore BI
Piloti Partecipanti: 116 +13 minitrialisti
Condizioni meteo: bella giornata primaverile.
Direttore di gara: Enrico Terzi.

Parte bene il Campionato Piemontese di trial : in una splendida giornata di sole in quel di Crevacuore sono pervenuti più di 120 piloti per la gara di apertura e non sono stati delusi perché si sono trovati ad affrontare una bella gara ben organizzata con zone si facilotte ma sempre insidiose per la particolare conformazione del terreno assai friabile. Otto le zone ,due delle quali (la prima e l’ultima) comode per il pubblico vicine alla partenza tracciate su un lungo ed in parte impegnativo ma molto spettacolare trasferimento che complice il primo caldo hanno messo a dura prova la resistenza fisica dei piloti. Qualche coda di troppo, ma nel complesso il giudizio sulla gara non può essere che positivo, la maggioranza dei piloti a fine gara si è dichiarata più che soddisfatta . Chi ben comincia…..
Giusta si è rivelata la decisione di ridurre, da parte degli organi competenti, il costo della licenza ed il numero dei giri da percorrere per i piloti delle categorie TR 5 e TR5 OVER: si sono recuperati un numero impressionante di tesserati che sarebbero andati sicuramente persi.
Parlando della gara se è vero che le zone sembravano facili è anche vero che un solo pilota, il bravo Ezio Salente ,della categoria TR5 OVER ha concluso la gara a zero penalità, piedi ne hanno messi giù tutti tranne lui….
Nella categoria TR2 zone un po’ facili , si impone Garnero davanti a Lavanche e Julita,mentre nella TR3 lotta serrata tra Luppi, Mezzano e Costa che finiscono nell’ordine con una sola penalità di differenza tra di loro; TR3 125cc con tre soli partenti , si impone Bono davanti a Bucchi. La TR3 Over 30 viene vinta alla grande da Ramoni davanti al ligure Lazzaroni ed a Vercellin.La TR 4 è andata a Bogliolo davanti a Bosio ed a Quartagno mentre nella OVER Barre con un tre e due giri a zero penalità si impone davanti a Prina ed a Rocco; la TR5 è andata a Rosso Luca mentre la OVER come già detto è stata dominata dal bravo Salente davanti a ben tre piloti con una sola penalità in cui il tempo a fatto la differenza.(Debernardini,Romei e Balocco).
Presenza imponente e gradita quella del Team RABINO SPORT SHERCO ITALIA al gran completo che ha fornito e fornirà ,per l’intero campionato regionale ,assistenza ai numerosi piloti Sherco.
Arrivederci a tutti tra quindici giorni in quel di Vidracco TO per la seconda prova di campionato.

Le classifiche:

TR2: 1°Garnero (Gas Gas); 2°Lavanche (Gas Gas);3°Julita (Beta); 4°Ricci (Jota Gas).

TR3: 1°Luppi (Sherco); 2°Mezzano (Ossa); 3°Costa (Beta); 4°Pignocco (Beta); 5°Ansaloni (Gas Gas); 6°Mortara (Sherco); 7°Clerico(Beta); 8°Ceschetti (Beta); 9°Giambone (Beta);10°Peretti Elisa (Gas Gas).

TR3 Over 30: 1°Ramoni (Sherco); 2°Lazzaroni (Beta); 3°Vercellin (Beta); 4°Zaia (Gas Gas); 5°Passarella (Gas Gas).

TR3 125cc: 1°Bono (Gas Gas), 2°Bucchi (Beta).

TR4: 1°Bogliolo (Gas Gas); 2°Bosio (Beta); 3°Quartagno (Gas Gas); 4°Cresto (Gas Gas); 5°Crestani (Beta); 6°Comba (Beta); 7°Perassolo (Gas Gas); 8°Rovej (Gas Gas); 9°Minuzzo (Beta); 10°Albertoni (Beta);11°Comba (Beta); 12°Regaldo (Gas Gas); 13°Zanelli (Ossa); 14°Montagnini (Beta); 15°Pansa (Beta);16°Calcagno (Beta);17°Rodighiero (Montesa);18°Pesce (Gas Gas);19°Covolo (Scorpa);20°Belletto (Gas Gas);21°Amodei (Sherco).

TR4 Over 40: 1°Barre (Beta), 2°Prina (Beta), 3°Rocco (Gas Gas);4°Fantaguzzi (Sherco); 5°Piletta (Beta); 6°Piu (Ossa);7°Rolle (Beta); 8°Girardi (Gas Gas);9°Girello (Beta); 10°Bert (Beta); 11°Adami (Beta); 12°Barbero (Beta); 13°Agostino (Beta); 14°Jaquemod (Beta); 15°Mezzano (Beta); 16°Livera (Beta); 17°Boghi (Ossa); 18°Cerana (Beta); 19°Destro (Gas Gas); 20°Veglio(Beta); 21°Cortese (Ossa);22°Olivero (Gas Gas).

TR5: 1° Rosso (Beta); 2°Maero (Sherco); 3°Palamara(Scorpa);4°Rosso (Beta); 5°Bouissa (Beta);6°Moschin (Beta); 7°Terlizzi (Gas Gas); 8°Benatti (Gas Gas); 9°Gallieni Martina (Gas Gas);10°Geda(Beta); 11°Previale (Montesa).

TR5 Over 40: 1°Salente (Sherco); 2°Debernardini (Gas Gas); 3°Romei (Gas Gas); 4°Balocco (Montesa); 5°Gariazzo (Beta); 6°Rolandi (Beta); 7°Ferrero (Montesa); 8°Poi (Gas gas); 9°Monteferrario (Montesa); 10°Re (Montesa); 11°Ferraris (Sherco); 12°Bocca (Beta); 13°Malaspina (Montesa); 14°Coello (Sherco); 15°Crocitti (Montesa); 16°Carvelli (Beta); 17°Rocco (Gas Gas); 18°Lattanzio (Beta); 19°Ornaniello (Beta); 20°Cottellero (JTG);21°Bounous (Sherco);22°Moshini (Beta),23° Alpe(Gas Gas); 24°Candellone (Scorpa); 25°Terlizzi (Ossa); 26°Aimaro (Beta);27° Giordan (Beta); 28°Paire (Montesa); 2°Regaldo (Gas Gas); 30°Polifrone (Gas Gas); 31°Leria (Gas Gas); 32°Fanchini (Montesa); 33°Muratori (Beta); 34°Musso (Sherco); 35°Megetto (Montesa); 36°Sacco (Gas Gas); 37°Rocco (Montesa)

JUNIOR A: 1° Bertolotti(Sherco); 2°Zana (Sherco); 3°Bertuccelli (Sherco).

JUNIOR B: 1°Rabino (Sherco); 2°Pianezzola (Sherco); 3°Aprile (Beta).

JUNIOR C: 1°Portigliatti (Sherco); 2°Brancati (Beta).

JUNIOR D. 1°Scopelliti (Beta); 2°Rabino (Sherco); 3°Piana (Beta).

JUNIOR E: 1°Soulier (Sherco); 2°Lissa (Beta).

Secondino Veglio

Trofeo Trialario gara 1 Piantedo

Domenica 13 aprile Piantedo gara 1 del Trofeo Trialario 2014. 104 partenti alla prima prova di Piantedo in Valtellina. Una formula di successo quella del Trialrio che attira sempre più piloti. Il bello è vedere tra i concorrenti moltissimi giovani che sfruttano questo tipo di gare per accedere all’agonismo.
A Piantedo per il secondo anno consecutivo oltre alla grande affluenza di piloti, si è vista una grande accoglienza sia da parte del comune che della gente del posto. In tanti erano presenti a bordo zona ad assistere alle evoluzioni dei piloti. A detta di tutti i concorrenti le zone, completamente nuove, erano tutte molto belle e molto varie, dal torrente in secca, al torrente con acqua alla roccia pura per finire con i salitoni su terra. un po’ per tutti i gusti insomma. Un unico problema è emerso in questa prima prova, cioè il fuori tempo massimo di una buona parte dei concorrenti. Il non voler timbrare alcune zone dove le code erano più lunghe ha fatto si che si uscisse dal tempo e visto che non è previsto tempo penalizzato molti sono rimasti esclusi dalle classifiche. Per il resto tutto è filato benissimo, trattandosi anche della prima gara di campionato gli intoppi sono stati pochissimi se non del tutto assenti.
Se è stato confermato il regolamento dello scorso anno, la novità del 2014 è la TV che sarà presente a tutte le gare ( Trialario TV ) e che andrà in onda su internet e su alcune tv locali.
Vittoria nella categoria maggiore per Riccardo Cattaneo che chiude la gara a sole 14 penalità contro le 33 di Sonny Goggia e le 45 di Matteo Gianoni.
Nella categoria over 40 unico concorrente Augusto Balossi. Vittoria per Codega Valerio nella categoria expert davanti a Michele Ruga e Mario Zampieri. Giuseppe Noris vince la dilettanti davanti a Mauro Pedroncelli e Diego Acquistapace. Noris è primo anche nella over 40-50 davanti a Malvestiti Luciano e Luigi Barrotta. Nella amatori veterani Giovanni Ceruti vince davanti a Burinato Luciano e Pietro Bergamasco. Nella categoria amatori a vincere è Alessandro Azzalini davanti a Robertino Bassi e Flavio Poncia.
Prossima gara il giorno 11 maggio a Cremia (Como).

classifiche:

Trofeo Trialario-Gara 1 Piantedo Sondrio

 FOTO GRANDI CLICCA QUI

2 giorni epoca di Caglio 2014

Sabato 5 e domenica 6 aprile si è svolta a Caglio (co) la diciannovesima edizione dell’Old Trial Cup organizzata dal motoclub Canzo, massiccia e variopinta la partecipazione dei piloti arrivati da molte regioni italiane (una folta delegazione da Rieti, dal veneto , val d’aosta, piemonte ) oltre a numerosi svizzeri , tedeschi austriaci e inglesi. Le zone sono state tracciate abbastanza facili in previsione di rovesci che fortunatamente non ci son stati, in compenso il bel trasferimento nei boschi di conifere in una natura al risveglio primaverile e finalmente una temperatura da mezze maniche e il clima di sana rivalita’ sportiva con un pizzico di goliardia han fatto passare ai 130 partecipanti un bel fine settimana di trial. A fine gara nella piazza dove ha sede la proloco c’è stato un rinfresco per tutti e la ricca premiazione, e Il poliedrico vicepresidente Eugenio Gatti ha promesso una ventesima edizione con i fuochi d’artificio per l’ anno prossimo

Cassio

CAGLIO-2014-TROFEO_SABATO

CAGLIO-2014-TROFEO_DOMENICA

FOTO FORMATO GRANDE CLICCA QUI