Regionale Piemonte a Crevacuore

CAMPIONATO PIEMONTE E VAL D’AOSTA DI TRIAL
Gara n°3
Mc Organizzatore: MC Valsessera
Località: Crevacuore BI
Piloti Partecipanti: 105 +9 minit.
Condizioni meteo: cielo nuvoloso.
Direttore di gara: Terzi Enrico.

Bella, bella gara quella disputata in quel di Crevacuore dove i 105 piloti convenuti hanno potuto godere di una bella prova molto ben organizzata (peccato la coda alla zona uno) dai soci del MC Valsessera . Veloci e sbrigative le OP, bellissimo ed in parte impegnativo il trasferimento con passaggi in cresta e discese a mozzafiato,zone durette soprattutto per i percorsi Verde e Blu ma belle e divertenti comunque con la possibilità di recuperare gli eventuali “cinque”.Giudici numerosi,competenti e sbigativi,veloce esposizione delle classifiche con ricca premiazione finale.
La gara: ben nove i partenti tra i TR2 con Andrea Vaccaretti (ormai dei nostri) che si impone sul locale Davide Coppi ,buon terzo Van Rheenen Milan.
Numerosi anche i piloti del duro percorso verde i TR3 ma qui il plauso più che al bravo vincitore Nucifora su Jota Gas con sole 9 penalità va alle due Lady,Peretti e Kasermann che hanno affrontato le sezioni concludendo tranquillamente la gara.
Ottimo Bono Jacopo nella TR3 125cc autore di ben due giri al di sotto delle 10 penalità. Come sempre numerosi i piloti del percorso giallo, i TR4 (anche questo abbastanza impegnativo) con Barre che svetta su Rolle,Quartagno e Vacchiero ,tutti al di sotto delle 10 penalità totali. Pure numerosi i TR 5 su percorso facile,ben tre piloti terminano a zero punti:primo Ferrero,secondo Debernardini,terzo Balocco mentre in quindici stanno al di sotto delle 10 penalità.Anche Mario Malaspina vincendo la categoria TR5 Over 60non commette errori davanti a Francou ,più staccato Monteferrario terzo.
Arrivederci a tutti il 31 maggio pv a Castelnuovo Nigra per la 4° prova.

Le Classifiche:

TR2: 1°Vaccaretti (Beta) 2°Coppi (Beta);3° Van RHeenen;4°Rochon (Sherco); 5°Costa (Beta);6°Lavanche (Gas Gas) ; 7°Bertolotti(Sherco);8°Luppi (Sherco).

TR3: 1°Nucifora (Jota Gas);2°Pignocco (Beta);3°Clerico(Beta);4°Bosio (Beta);5°Marchisio (Sherco);6°Ramoni (Sherco);7°Giamboone (Beta);8°Mezzano(Gas Gas);9°Mortara (Sherco);10°Bucchi (Sherco);11°Mercando (Montesa);12°Piu (Ossa);13°Beroggio (Gas Gas);14°Cresto (Scorpa);15°Peretti (Gas Gas);16°Kasermann (Sherco).

TR3 125cc: 1°Bono (Gas Gas);2°Bertuccelli (Sherco);3°Pianezzola (Sherco).

TR4: 1°Barre (Gas Gas);2°Rolle (Beta);3°Quartagno (Beta);4°Vacchiero(Beta);5°Rocco (Gas Gas);6°Prina (Beta);7°Piletta (Beta),8°Barbero(Beta);9°Girardi (Beta);10°Arato (Gas Gas);11°Pansa (Beta);12°Minuzzo (Beta);13°Perassolo (Gas Gas);14°Maero (Sherco);15°Rovej (gas Gas);16°Adami (Beta);17°Terlizzi (Gas Gas),18°Destro (Gas Gas);19°Albertoni (Beta);20°Zanelli (Montesa);21°Bianchi (Beta);22°Romei (Gas Gas);23°Grigato (Montesa);24°Amodei (Sherco);25°Rosso (Beta);26°Livera (Beta);27°Pellegrini (Gas gas);28°Lubelli (Montesa);29°Covolo (Montesa);30°Calcagno (Montesa);31°Mezzano (Beta);32°Gaiardelli (Sherco);33°Zeccarelli (Sherco);34°giovanardi (Jota Gas);35° Gallieni (Gas Gas);36°Olivero(Beta).

TR5: 1° Ferrero (Montesa);2°Debernardini (Gas Gas);3°Balocco (Montesa);4°Rocco (Gas Gas);5°Carvelli (Beta);6°Ruggeri (Sherco);7°Re (Montesa);8°Geda(Beta);9°Lattanzio (Beta);10°Terlizzi (Beta);11°Poi (Gas Gas);12°Coello (Sherco);13°Raviglione (Gas Gas);14°Salente (Sherco);15°Bocca (Beta);16°Leria (Gas Gas);17°Aimaro (Beta);18°Scaciga (Beta);19°Previale (Montesa);20°palamara (Ossa);21°Rosso (Beta);22°Orbaniello (Beta);23°Montrucchio (Sherco);24°Ferraris(Sherco);25°Cena (Beta);26°Moschini (Beta);27°Bosio (Montesa);28°Pessiva (Jota Gas); 29°Oddone (Montesa);30°Muratori (Beta);31°fanchini (Montesa);32°Pifferi (Beta).

TR5 Over 60: 1°Malaspina (Montesa);2°Francou (Gas Gas);3°Monteferrario (Montesa);4°Megetto (Montesa):

JUNIOR A: 1°Rabino (Sherco).
JUNIOR C. 1°Portigliatti (Sherco);2°Gabutti (Sherco);3°Soulier (Sherco);4°Sivera (Gas Gas);5°Piana (Beta).
JUNIOR D: 1°Lissa (Beta); 2°Rabino (Sherco).

Secondino Veglio

Regionale Liguria prova 1

Partenza in grande per il campionato regionale ligure che ha visto al via ben 85 piloti. La sede di gara scelta dal comitato regionale per questo primo appuntamento è Salata di Mongiardino Ligure.
Davide Delucchi ha vinto la categoria blu davanti a Elia Ansaloni e Leonardo Faveto, tutti piloti del mc Della Superba.
Nella categoria verde vittoria di Raffaele Adamo davanti a Paolo Lazzaroni e Christian Valeri ( che ringrazio per l’invio delle classifiche ).
Nella numerosa classifica del colore giallo vittoria di Massimo Curletto davanti a Andrea Bruzzo e Marco Palmerini.
Dario Doglio vince la categoria delle zone bianche davanti a Domenico Lo Presti e Alessandro Merlo.
Nelle zone di colore nero ha la meglio Federico Bergamasco su Federico Delfino e Marta Milfi.

CLASSIFICA MONGIARDINO LIGURE

 

Gara interregionale a Spoleto

Una gara di interregionale che si disputerà il 2-3 maggio 2015 a Spoleto.

Informazioni utili : Ingresso Spoleto NORD, il secondo ingresso per chi viene da Roma e quindi il primo per chi viene da Perugia. Paddock a 800 metri parcheggio L.rgo Antonelli di fianco alla scuola di Polizia di Stato,
partenza L.rgo F.telli Cervi adiacente al Paddock davanti Museo stazione ex Spoleto Norcia.
Le zone saranno 8 dislocate in un percorso di circa 7 km, tutte raggiungibili in auto, max 5 min di cammino a piedi lasciata l’ auto.
Alla gara potranno partecipare anche i non licenziati purché tesserati con un motoclub, ovviamente facendo i percorsi più facili, ma non per questo poco impegnativi delle zone.
Le giornate 1-2-3 saranno ricche di eventi con Spoleto a Colori, particolarmente attraente per i bambini in quanto potranno giocare  con gonfiabili  colori a tempera e attrazioni lungo le vie e piazze a ridosso del paddock e lungo la città.
Sabato sera prevediamo di organizzare anche una piccola esibizione di Trial su ostacoli artificiali con piloti di vertice nazionale.
Allego la locandina
Per ulteriori informazioni non esiti a contattare  presidente@motoclubspoleto.it
spoleto

Liguria al via il 26 aprile

Più di un appuntamento al mese per i trialisti della Liguria.
 Dopo la manche d’apertura del Challenge Stop & Hop Trials dello scorso 29 Marzo, il 26 Aprile prenderà il via il Campionato Regionale Ligure.
 Come per lo Stop & Hop anche nel Regionale la partecipazione sarà aperta ai possessori di tessera MEMBER (iscrizione al Motoclub), i quali potranno divertirsi lungo il percorso contraddistinto dalle frecce bianche.
 Caratterizzato da tre appuntamenti, sarà il neonato percorso autorizzato di Salata di Mongiardino Ligure ad ospitare la manche inaugurale.
 A seguire altre due località nuove per il campionato regionale ligure, ad inizio luglio (il 5) sarà la volta di Cornia di Moconesi con organizzazione curata dal Motoclub della Superba mentre, il 20 Settembre, il Motoclub Cairo Montenotte chiuderà il torneo a Dego (Sv).
 L’area di Salata di Mongiardino, situata sullo spartiacque tra la Val Vobbia e la Val Sisola è posta sul confine tra la Liguria e il Piemonte (regione che ospita il percorso), a 800 metri d’altezza e fino al XVII secolo rappresentò un punto strategico per il transito delle merci dirette verso la pianura padana.
 Gestita dalla sezione Nuova Mongiardino Trial Team del Motoclub della Superba, è previsto un anello con inserite le otto prove di 2 km.
 Ma non sarà solo trial, per gli amanti dei formaggi Mongiardino Ligure è nota anche per essere la culla della rinascita di un formaggio che per più di un ventennio è stato inserito tra le prelibatezze estinte, il Montebore.
 Caratterizzato dalla forma a tronco sovrapposto con diametri rastremati verso l’alto e sovrapposti concentricamente, è prodotto con latte crido per ¾ vaccino e ¼ ovino e caglio naturale dal caseificio Valle Nostra sito a pochi chilometri dalla partenza.
Vi ricordiamo infine che potete inviare l’adesione alle singole gare del Campionato Regionale Ligure attraverso il modulo on line che trovate qui sotto.
 In occasione della prima prova del Cr Ligure saranno messi in palio come premio a sorteggio gentilmente offerti dalla sez.NMTT del Mc della Superba, vino nostrano,la famosa Mostardella del salumificio Torrigino di Vobbia e diverse formaggette di Montebore uno dei più rari formaggi al mondo delle quali verrà OFFERTO un assaggio con possibilità di acquistarle in loco.
2015 regionale mongiardino LOCANDINA montebore
salata di mongiardino
C.Valeri

Regionale Piemonte Varallo Sesia

29 marzo
Mc Organizzatore: MC Valsesia Località: Varallo Sesia  Piloti Partecipanti: 123 +8 minitrialisti Condizioni meteo: bella giornata primaverile.Direttore di gara: Enrico Terzi.

Seconda prova e seconda bella gara per il Campionato Piemontese di trial. Il MC Valsesia ha organizzato in quel di Varallo una bella manifestazione curata fino nei minimi particolari (vedi tavole protettive quando si trattava di attraversare un giardinetto privato) che ha divertito i numerosi piloti intervenuti. Otto le  sezioni ,alcune selettive,sapientemente tracciate nel vicino sottobosco su un impegnativo, in alcune parti, trasferimento purtroppo corto che ha causato alcune brutte code. Prova indoor in piazza che ha attirato un discreto pubblico pronto ad applaudire le prove dei migliori. La gara: nella categoria TR2 non c’è storia la lotta è tra Vaccaretti e Van Rheenen con quest’ultimo che si impone sul veneto ,assai distanziati tutti gli altri concorrenti .Ben 18 i TR3 con Pignocco bravo ad imporsi con sole 7 penalità su Nucifora autore tra l’altro di ben 2 giri a zero penalità.

Ben quattro i TR3 125cc con un ottimo Bono Jacopo che con sole 4 penalità avrebbe battuto anche i compagni con cilindrata maggiore vince davanti a Bertolotti e Bertuccelli.La categoria più numerosa, la TR4 è andata all’ossolano Quartagno davanti a Prina ed al sorprendente Franco Boggio (complimenti ed applausi a lui)

Nella TR 5 si impone con uno zero penalità assoluto in classifica (unico in tutta la gara) Claudio Ferrero davanti a Debernardini e Balocco. TR5 Over 60 a Monteferrario su Malaspina e Francou. Prossima prova il 26 aprile a Crevacuore  BI.

Le classifiche:

TR2: 1° Van Rheenen(Sherco); 3°Vaccaretti (Beta);3°Coppi (Beta);4°Luppi (Sherco);5°Costa (Beta);6°Rochon (Sherco); 7°Lavanche (Gas Gas);8°Julita (Beta);9°Vercellin(Gas Gas).

TR3: 1° Pignocco (Beta); 2°Nucifora (Jota Gas);3°Ramoni (Sherco);4°Giambone(Beta);5°Mortara (Sherco);6°Mezzano(Gas Gas);7°Piu (Ossa); 8°Clerico (Beta);9°Beroggio (Gas Gas);10°Bucchi (Sherco); 11°Ceschetti (Beta);12°Creux(Gas Gas);13°Bosio (Beta);14°Mercando (Montesa);15°Colliard (Montesa);16°Bontemp (Beta);17°Passarella (Gas Gas); 18°Zaia (Beta).

TR3 125cc: 1°Bono (Gas Gas), 2°Bertolotti (Sherco); 3°Bertuccelli (Sherco);4°Pianezzola(Sherco).

TR4: 1°Quartagno(Gas Gas);2°Prina (Beta);3°Boggio (Sherco);4°Rocco (gas Gas);5°Barre (Gas Gas);6°Minuzzo (Beta);7°Barbero (Beta);8°Manganelli (Sherco);9°Rolle (Beta);10°Girardi (Bewta);11°Arato (gas Gas);12°Maero (Sherco);13°Rovej (Gas Gas);14°Albertoni (Beta);15°Piletta (Beta);16°Adami (Beta);17°Agostino (Ossa);18°Destro (Gas Gas);19°Elta (Ossa);20°Bianchi (Beta);21°Bert (Beta);22°Perassolo (Gas Gas);23°Fobelli (Beta);24°Pansa (Beta);25°Rodighiero (Montesa);26°Boghi (Beta);27°Seziam (Montesa);28°Amodei (Sherco);29°Pellegrini (Beta);30°Rosso (Beta);31°Mezzano (Beta);32°Lubelli (Beta);33°Bouissa(Gas Gas);34°Gaiardelli (Sherco);35°Vuillermin(Gas Gas);36°Fassino (Gas Gas);37°Rossi (Gas Gas);38°Terlizzi(Gas Gas);39°Vola(Scorpa);40°Covolo (Montesa);41°Cerana (Brta);42°Mussino (Gas Gas);43°Matteoda(Beta);44°Calcagno (Montesa);45°Gallieni (Gas Gas);46°Rossi (Gas Gas);47°Veglio (Beta

TR5 : 1°Ferrero (Montesa);2°Debernardini (Gas Gas); 3°Balocco (Montesa); 4°Rocco (Gas Gas);5°Carvelli(Beta);6°Poi(Gas Gas);7°Montrucchio(Sherco);8°Aimaro (Beta);9°Re (Montesa);10°Salente (Sherco);11°Scaciga(Beta);12°Previale (Montesa);13°Ruggeri(Sherco);14°Orbaniello (Beta);15°Moshini (Beta);16°Coello (Sherco);17°Terlizzi (Beta);18°Geda (Beta);19°Palamara(Ossa);20°Cortese (Ossa);21°Lattanzio (Beta);22°Cena (Beta);23°Borassi (Ossa);24°Bosco (Beta);25°Fanchini (Montesa);26°Pifferi (Beta).

TR5 OVER 60: 1°Monteferrario (Montesa);2°Malaspina (Montesa);3°Francoun (Gas Gas);4°Megetto (Montesa) .
JUNIOR A: 1° Rabino (Sherco).
JUNIOR B: 1°Portigliatti (Sherco);2°Gabutti (Sherco);3°Soulier (Sherco);4°Piana (Beta). JUNIOR D. 1°Lissa (Beta);2°Rabino (Sherco).

Secondino Veglio

Mini Trialario dedicato ai più piccoli

CLICCA QUI PER DATE E REGOLAMENTO

Il TEAM MOUNTAIN TRIAL in collaborazione con la FISTO SCHOOL organizza per la stagione 2015 il 1° TROFEO MINITRIALARIO, campionato in 5 prove organizzato con lo scopo di eliminare tutti i possibili ed inutili oneri burocratici ed economici gravanti sui piloti partecipanti e sugli organizzatori aperto a tutti i titolari di licenza conduttore TRIAL rilasciata dalla U.I.S.P. valido come campionato Juniores regionale lombardo trial U.I.S.P. La licenza U.I.S.P. può essere richiesta senza alcun problema anche da titolari di licenze TRIAL di altre federazioni utilizzando lo stesso certificato medico. Non sono ammessi piloti senza licenza.

ISCRIZIONE AL TROFEO TRIALARIO
Per iscriversi è necessario avere già compiuto 8 anni ed essere titolari di tessera UISP “G” con bollino assicurativo M e licenza UISP rilasciate da un qualsiasi moto club o Team affiliato alla UISP. L’iscrizione al Trofeo Minitrialario 2015 costa per tutti Euro 30,00 da pagare al momento dell’iscrizione alla prima gara . verrà consegnata una tabella numerata con nominativo La quota di iscrizione a ciascuna gara è di euro 15,00 .

DOCUMENTI NECESSARI
Si ricorda che i documenti necessari per il rilascio della licenza da presentare al proprio moto club o Team almeno 15 giorni prima della gara a cui si intende partecipare sono: Certificato medico sportivo specialistico rilasciato da un centro autorizzato Fotocopia della carta di identità (non necessaria in caso di rinnovo ma solo se prima licenza U.I.S.P.)E’ richiesta l’autorizzazione scritta da parte di entrambi i genitori.

CALENDARIO GARE
Le prove si svolgeranno nelle seguenti date e località:
1) 19/04/2015 Cortenova (LC)
2) 03/05/2015 Cremia (CO)
3) 19/07/2015 Lanzo d’Intelvi (CO)
4) 06/09/2015 Buglio in Monte (SO)
5 ) 04/10/2015 Colle Brianza (LC)

REGOLAMENTO
Iscrizioni alla gara: il giorno stesso della gara dalle ore 9,30 alle12,00
Quota di iscrizione ad ogni gara: Euro 15,00 .
Ora di partenza: dalle ore 10,00 alle ore 12,00
Ordine di partenza: in ordine di presentazione al via a non meno di 30 sec. di distanza dal precedente concorrente Tempo massimo: 5,00 ore con cronometraggio interrotto all’ultima zona. Ulteriori soli 10 minuti sono concessi per consegnare il cartellino alla segreteria che comunque ed in ogni caso dovrà essere consegnato entro le ore 16.00 (orario di fine gara). Il mancato rispetto dei tempi comporta la squalifica FTM . Ora di fine gara: ore 16,00. (A tale ora la gara verrà dichiarata conclusa per tutti, anche per chi non avesse ancora sfruttato tutte le 5 ore a disposizione. In pratica, chi ad es. volesse partire alle ore 12,00 non potrà sfruttare tutte le ore 5,00 ma avrà a disposizione solo 4 ore per concludere la gara e consegnare l’ultimo cartellino) Premiazioni entro 30 minuti dall’arrivo dell’ultimo concorrente e dunque mai oltre le ore 16,30. Saranno premiati i primi 3 classificati di ogni categoria + eventuali altri premi. Regolamento applicato per conteggio penalità nelle zone no-stop: l’attuale regolamento Trial FIM modificato come riportato sui regolamenti particolari esposti alla partenza di ogni singola gara e come segue: nessuna penalità per la retrocessione senza piedi a terra (cioè retrocedere senza piedi a terra = 0 penalità, con piede a terra = 5 penalità) nessuna penalizzazione per fermata in zona (cioè fermata = 0 penalità) E’ compito ed obbligo del pilota accertarsi che il giudice di zona segni correttamente il passaggio e le penalità ottenute sulla tabella elettronica. Tempo in zona: il tempo massimo per percorrere ogni zona se non diversamente segnalato è fissato in 2 minuti e 00 secondi per tutte le categorie. Scaduto il tempo il pilota non potrà trattenersi in zona oltre il tempo strettamente necessario per sgomberare la zona uscendo dal punto più vicino possibile. Le zone vanno percorse in ordine progressivo: saltare o percorrere in ordine non cronologico una o più zone comporta una penalità di 10 punti per ogni zona mentre le penalità ottenute in zona non saranno conteggiate. In caso di pari merito NON si utilizza il tempo di gara come discriminante. Obbligatorio l’uso dell’interruttore di spegnimento automatico in caso di caduta collegato al polso durante i trasferimenti e all’interno delle zone. Obbligatorio l’uso del paraschiena e della copertura sulla corona .

RITIRI E SQUALIFICHE
I piloti RITIRATI che non ne daranno comunicazione alla direzione di gara e/o che non consegneranno il loro ultimo cartellino alla segreteria di gara saranno considerati SQUALIFICATI.

CATEGORIE
La richiesta di categoria varia in base alla propria abilità come conduttore, in ogni caso gli organizzatori si riservano la facoltà di modificare tale categoria ove si renda necessario o di assegnare punteggi handicap come riportato più sotto. Open ( percorso BIANCO – Facile ) da 8 a 11 anni, SOLO moto elettrice o a gas junior 2 (percorso GIALLO – medio ) da 11 a 15 anni, moto fino a 125cc max. Junior 1 (percorso VERDE – impegnativo) da 11 a 15 anni, moto fino a 125cc max.

AVANZAMENTO DI CATEGORIA
I primi tre classificati nell’anno precedente di ogni categoria saranno obbligatoriamente promossi a quella superiore.

CLASSIFICHE
Ai fini della classifica del campionato sarà utilizzato il punteggio frazionario posizione di arrivo / numero concorrenti partenti della categoria, 1,100 agli assenti, FTM, squalificati). Ad es. al 2° classificato su 23 concorrenti partenti della sua categoria sarà attribuito a fine gara il punteggio 2/23 e cioè 0,087. L’ultimo classificato dell’esempio otterrà il punteggio 23/23 cioè 1. Ad ogni assente, o squalificato sarà attribuito il punteggio 1,100. A fine campionato si sommeranno i punteggi ottenuti in ogni gara, sarà sottratto il punteggio peggiore ottenuto (fino ad un massimo di 1 punto) e verrà stilata la classifica finale. Vince chi ha ottenuto il punteggio MINORE.

INFORMAZIONI
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi ad Augusto Bartesaghi al numero 3481515148 o tramite e-mail: info@trialario.it o a Fistolera Andrea al numero 3347364769 e a Pozzi Matteo al numero 3388207415 o tramite e- mail:info.teammountaintrial@gmail.com Team Mountain Trial “TMT”, Trial Team Millepiedi e Trialario Team augurano a tutti buon divertimento e ricordano che i servizi, le foto, le classifiche delle gare, i dati della gara in tempo reale e molto altro del Trofeo Trialario le trovi su www.trialario.it www.facebook.com/Team.Mountain.Trial  www.teammountaintrial.wordpress.com/

Il 26 aprile sport e collaborazione a Carona

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE I M.C. Bergamo TZ, M.C. Monza, M. C. Lazzate e il M.C. Valtellina organizzeranno in data 26 aprile la seconda prova del Campionato Regionale Trial. Tra le tante novità introdotte nel regolamento regionale 2015 questa rappresenta sicuramente la più significativa e va a sottolineare la fattiva collaborazione di tante persone realmente appassionate di questo sport e che sotto un’unica bandiera, quella dello sport vero, si sono unite per centrare l’ obiettivo. Come è normale nelle manifestazioni regionali, la gara sarà organizzata sotto l’egida del CORE Lombardia, che quest’anno ha ulteriormente incrementato l’impegno con lo scopo di rilanciare/rafforzare il Trial in Lombardia.

COMUNICATO E PROGRAMMA GARA

DSC08783[1]