Trialario Alcenago 14 giugno

Immagine1

Si è disputata ad Alcenago la prova di trasferta del Trofeo Trialario 2015
una ottantina di concorrenti si sono spostati dalla Lombardia al Veneto e precisamente a Grezzana. Tutto è iniziato il sabato con la trasferta e la cena per tutti i concorrenti, qualcuno come al solito ha alzato un po’ il gomito e si è ritirato la domenica della gara per postumi da “cena”. Zone facili in quanto tracciate per la prevista pioggia che poi non si è vista fino a fine gara ma ormai le zone erano quelle e quindi la classifica si è giocata su bassi punteggi.
Come ci dicono gli organizzatori, la gara prevedeva un giro lungo con 2 zone dislocate più lontano ma la prevista pioggia ha fatto desistere per paura di non riuscire a raggiungerle in quanto il sentiero difficile e il fondo argilloso in caso di pioggia sarebbe divenuto impraticabile. Quindi con molta solerzia si è proceduto a pulire a tracciare 2 zone più vicine.
Vittoria nella categoria PRO per il leader di campionato Riccardo cattaneo che chiude a uno i tre giri previsti davanti ad un fortissimo Lorenzo Gandola a sole 2 penalità e Matteo Gianoni a 4.
Nella pro veterani Concina mette dietro Balossi. Nella Expert Verdari vince davanti a De Angelis e Oberti, nella dilettanti vince Mainardi davanti a Triangeli e Pozzi.
Amatori per Acquistapace davanti a Tavaglione e Pallisco, mentre nella femminile unica concorrente la Clara che come sempre ha messo dietro alcuni maschietti….

GARA ALCENAGO CLASSIFICHE

 

Piemonte gara 5 a Garessio

CAMPIONATO PIEMONTE E VALLE D AOSTA DI TRIAL
Gara n°5
Mc Organizzatore: MC Alta Val Tanaro
Località:  Garessio CN
Piloti Partecipanti: 73+6 minitrialisti
Condizioni meteo: cielo sereno

Direttore di gara: Claudia Vicario

garessio

In una splendida giornata di sole i piloti del trial piemontese si sono ritrovati in quel di Garessio per affrontare la quinta prova del loro Campionato Regionale.Tutto molto bello: bella la location,bella l’organizzazione,però…….. Certo il “lavoro” del tracciatore zone trial è uno dei più difficili al mondo. Se tracci facile ti dicono troppo facile, se tracci difficile ti  senti rimproverare che è troppo duro, se le zone sono corte non vanno bene, se troppo lunghe guai….,se il trasferimento è corto si formano le code, se è lungo è faticoso ecc ecc.

Sarebbe ora che i piloti si mettessero una mano sulla coscienza e nonostante tutto ringraziassero gli organizzatori (anche se qualche volta sbagliano) che si prendono l’impegno di preparare manifestazioni per far divertire gli altri.E’ questo il punto: alla fine chi si diverte siamo noi piloti (anche se a volte il divertimento non è certo) e quindi se gli organizzatori si stancano con le leggi che abbiamo oggi in Piemonte a girare con le moto dove andremo?

Parlando della gara e di quello che è successo sul campo sulle otto sezioni tracciate su un lungo trasferimento degno di una mulatrial, nella categoria TR2 si sono nettamente staccati dagli altri Garnero e Vaccaretti con il primo che si impone per cinque penalità sul  secondo molto staccato Luppi giunto terzo.Nella categoria TR3 nuova vittoria per il pilota della Jota Gas Nucifora  su Pignocco e l’emergente Fabio Clerico. Pianezzola unico partente vince la TR3 125cc.Come al solito numerosi i partenti nella categoria TR4 con Rolle che vince per il tempo su Barre entrambi con 6 penalità,terzo Prina .Nella TR5 sentite …ben 19 piloti hanno commesso meno di 10 errori in tutta la gara  e ben 4 hanno terminato a zero penalita: nell’ordine Poi, Balocco,Salente, Terlizzi. Anche gli Over 60 non scherzano :tutti e tre hanno commesso meno di 10 penalità in tutta la gara.

Veloce stesura delle classifiche con ricca premiazione finale.
Un mese di vacanza e poi il 5 luglio a Pramollo per la sesta prova.

Le classifiche:

TR2: 1°Garnero (Gas Gas); 2°Vaccaretti (Beta);3°Luppi (Sherco);4°Coppi (Beta); 5°Mortara (Sherco);6°Bono (Gas Gas);7°Rochon (Sherco).

TR3: 1°Nucifora (Jota Gas); 2°Pignocco (Beta) 3°Clerico (Beta);4°Beroggio (Gas Gas);5°Cresto (Scorpa);6°Giambone (Beta);8°Marchisio (sherco);9°Gagliolo Gas gas);10°Demaria (Beta);10°Kasermann (Sherco).

TR3 125cc: 1° Pianezzola (Sherco).

TR4: 1°Rolle (Beta); 2°Barre (Gas Gas);3°Prina (Beta);4°Perassolo (Gas Gas);5°Barbero (Beta);6°Rocco (Gas Gas);7°Calcedoneo (Gas Gas);8°Boggio (Scorpa);9°Arato (Gas Gas);10°Destro (Gas Gas);11°Maero (Sherco);12°Adami (Beta);13°Cresto (Gas Gas);14°Pansa (Beta);15°Grigato (Montesa);16°Rosso (Beta);17°Mezzano (Beta);18°Minuzzo (Fantic);19°Bouissa (Gas Gas);20°Terlizzi (Gas Gas);21°Lubelli (Montesa);22°Matteoda (Beta);23°Gallieni (Gas Gas);24°Ranise (Montesa);25°Giovanardi (Jota Gas);26°Veglio (Beta).

TR5: 1°Poi (Sherco);2°Balocco (Montesa);3°Salente (Sherco); 4°Terlizzi (Beta);5°Allione (Bultaco);6°Bocca (Beta);7°Ferrero (Montesa);8°Coello (Sherco);9°Carvelli (Beta);10°Orbaniello (Beta);11°Re (Montesa);12°Raviglione (Gas Gas);13°Candellone (Scorpa);14°Lattanzio (Beta);15°Bregolin (Scorpa);16°Debernardini (Gas Gas);17°Moshini (Beta);18°Bosco (Beta);19°Cena (Beta);20°Rosso (Gas Gas);21°Bosio (Montesa);22°Pifferi (Beta);23° Barbotta (Gas Gas).

TR5  OVER 60: 1°Francou (gas Gas);2°Monteferrario (Montesa);3°Malaspina (Montesa).
JUNIOR A: 1°Rabino (Sherco).JUNIOR C 1°Portigliatti (Sherco);2°Gabutti (Sherco);3°Soulier (Sherco);4°Sivera (Gas Gas).

JUNIORD  1° Lissa (Beta).

Secondino Veglio

Colico 25-26 luglio GR5 info

mcmonza

con la collaborazione
MOTO CLUB COLICO TROFEO OLD TRIAL CUP
GARA VALIDA PER IL
TROFEO NAZIONALE FMI GR 5 TRIAL EPOCA
MOUNTAIN TRIAL
25-26 luglio 2015 COLICO (LC)

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE

SABATO-25 5° Prova GR 5

Operazioni Preliminari
Dalle ore 9.00 alle 11.30 presso Area Parco Giochi Viale Padania, Colico

Partenza Primo Concorrente
Ore 12,00 da Area Parco Giochi Colico

Percorso del Sabato
Il percorso sarà costituito da un tracciato segnalato della lunghezza di
km. 12 e verrà affrontato per due volte. Nel percorso saranno inserite
N. 12 Zone Controllate. Il tempo ideale sarà di ore 5.00

DOMENICA 26 6° Prova GR 5
Operazioni Preliminari
Dalle ore 8.00 alle 09.00 presso Area Parco Giochi Viale Padania Colico

Partenza Primo Concorrente
Ore 09,30 da Area Parco Giochi Colico
Percorso della Domenica
Il percorso sarà costituito da un tracciato segnalato della lunghezza di
km. 12 e verrà affrontato per due volte. Nel percorso saranno inserite
N. 12 Zone Controllate. Il tempo ideale sarà di ore 6.00

INTRATTENIMENTO
La sera del sabato sarà possibile pranzare con menù tipico a prezzo
convenzionato. Dalle ore 20:00 il M. C. Colico offrirà intrattenimenti a
premi e serata danzante.

IN ATTESA DELLA PREMIAZIONE…..
A partire dalle ore 13:00 Il M. C. Monza e il M. C. Colico offriranno ai
partecipanti un pranzo tipico.

PREMIAZIONE
Nel corso della premiazione verrà assegnato il trofeo “Old Trial Cup”
istituito in collaborazione con il M. C. Canzo, per i partecipanti stranieri
alle gare dell’ 11-12 aprile “M. C. Canzo” e 25-26 luglio “M. C. Monza”.

La premiazione avrà luogo a partire dalle ore 17,00.

COLICO TR GR 5 PROGRAMMA EVENTO

COLICO_MODULO_ISCRIZIONE_2015

locandina oldtrial

Stop & Hop a Giarolo di Montacuto

7 giugno Giarolo di Montacuto
Un anticipo d’estate ha caratterizzato la seconda prova del Challenge Stop & hop Trials, andata in scena a Giarolo di Montacuto, sull’Appennino alessandrino.
La colonnina di mercurio salita oltre i 25 gradi, ha messo a dura prova i piloti non ancora abituati a temperature elevate.
Ad aggiungersi al caldo ci ha pensato la pioggia caduta il venerdì sulle zone 2 e 3 mentre il sabato breve scroscio sulle zone adiacenti la partenza, ciò ha portato i piloti ad affrontare sezioni viscide (le prime tre), con terreno asciutto alla quattro e cinque, mentre alla sei qualche pozza formatasi con la pioggia del giorno prima, ha reso alcuni passaggi in ingresso zona viscidi.
Asciutte infine le ultime due zone, disegnate a due passi dalla partenza, con la prima dal fondo morbido che ad ogni passaggio si modificava, mentre sezione indoor con tronchi a chiudere le tre tornate.
Dopo la presenza record di quasi 100 partenti in questa occasione al via si sono presentati in 75, con diversi assenti, soprattutto tra i giovanissimi, impegnati a ricevere i sacramenti della comunione e cresima.
Vista l’esperienza della prova precedente e le indicazioni di un trasferimento di 8 km con tempi di percorrenza di circa 25 minuti, in molti hanno deciso di partire fin dalle 9:30, ciò ha portato i piloti a ritrovarsi alla prima zona in massa con conseguente coda all’ingresso.
Superato questo scoglio iniziale tutti sono riusciti a terminare agevolmente prima delle 16.
Stop & Hop significa unire in una gara piloti alle prime esperienze agonistiche con tessere MEMBER ad altri con curriculum agonistici ricchi di vittorie e titoli, come Matteo Poli del Team Ossa X4 che a Giarolo ha rappresentato la massima categoria nazionale, la Tr1.
Premiazione finale di giornata con l’estrazione di prodotti messi a disposizione dai supporter del Challenge Golden Tyre, Omp, Baps Original Spea, Ojc, Pastificio Artigianale Alta Valle Scrivia, Delucchi Costruzioni, Carrozzeria KF, Pro Park, ai quali si sono aggiunti Blackbird Racing (Stickers per moto), Motul, Agosti Autoricambi di Tortona, Nuova Ga di Val Strona, Studio 357 con il brand Valdoppio (T shirt a tema moto), e Planet Trial importatore Sherco per l’italia il quale ha fornito capi d’abbigliamento con il brand della casa transalpina.

lo Stop & Hop Challenge tornerà il 6 Settembre a Rovegno (Ge).

Classifica_SeH-giarolo

giarolo galleria (151) giarolo galleria (149) giarolo galleria (132) giarolo galleria (131) giarolo galleria (85) giarolo galleria (65) giarolo galleria (16)

testi e foto Christian Valeri

31 maggio Castelnuovo Nigra Piemonte

CAMPIONATO PIEMONTE E VALLE D AOSTA DI TRIAL

Gara n°4
Mc Organizzatore: MC Valle Sacra
Località:  Castelnuovo Nigra TO
Piloti Partecipanti: 78
Condizioni meteo: Tipica giornata ….autunnale
Direttore di gara: Claudia Vicario

Nonostante tutto di nuovo una bella gara durissima ,completamente diversa dalle precedenti tre ma molto bella.  Nonostante la pioggia abbondante caduta nella prima mattinata,nonostante il terreno reso viscido all’inverosimile,nonostante la mano del tracciatore sia stata un pochino pesante, nonostante il trasferimento duro ed impegnativo in alcune parti nonostante i  pochi piloti iscritti,nonostante i numerosi ritiri (ben 9 !!!!) a fine manifestazione la maggior parte dei partecipanti si è dichiarata stanca ma soddisfatta. Dopo tutto è così che deve essere il  trial : impegnativo ma divertente, lo 0 e i 5 erano recuperabili….

Le nove (!!!!!) zone difficili  ma non impossibili erano tutte fattibili e non pericolose, la pioggia ci ha messo del suo ma questo è il bello del trial. Le impressioni raccolte a caldo non erano del tutto positive ,però a gara conclusa tutti i piloti  erano rilassati e i soddisfatti. Nessun concorrente ha percorso almeno un giro a zero errori, addirittura nessuno ha concluso la gara sotto le 20 penalità e questo la dice lunga……

Senza storia la categoria TR2 dove il solo Stefano Garnero ha concluso la gara compiendo pure due ottimi giri a sole 14 penalità davanti al promettente Coppi ed al più esperto ma influenzato Vaccaretti. La TR 3 ha visto affermarsi Marco Pignocco autore di uno stupendo giro a sole 7 penalità  davanti a Nucifora  ed a Soulier. Bono Jacopo si aggiudica la TR3 125 cc davanti a Pianezzola. Poche penalità separano i componenti del podio nella categoria TR4 : 36 per il vincitore Enzo Rolle,37 per Quartagno, 38 per il terzo  Barre Fabrizio.

Stessa situazione nella categoria TR5 dove una sola penalità divide il vincitore Ezio Salente dal secondo classificato Ferrero e due dal terzo che è Balocco Gianpiero.
Malaspina si impone su Francou e Regaldo nella TR5 Over 60.
Come al solito veloce esposizione delle classifiche con ricca e gradita premiazione finale.

L’appuntamento è ora per il 7 giugno per la 5° prova organizzata dal MC Alta Val Tanaro in quel di Garessio.

Le classifiche:

TR2: 1°Garnero (Gas Gas); 2°Coppi (Beta);3°Vaccaretti (Beta);4°Lavanche (Gas Gas);5°Luppi (Sherco);6°Bertolotti (Sherco); 7°Vercellin (Gas Gas).

TR3: 1°Pignocco (Beta);2°Nucifora (JTG);3°Soulier (Sherco);4°Ramoni (Sherco);5°Clerico (Beta);6°Cresto (Scorpa);7°Bosio (Beta);8°Marchisio (Sherco);9°Mercando (Montesa);10°Piu (Ossa);11°Giambone (Beta).

TR3 125cc: 1°Bono (Gas Gas); 2°Pianezzola 8Sherco).

TR4 : 1°Rolle (Beta); 2°Quartagno (Beta);3°Barre (Gas Gas); 4°Prina (Beta); 5°Rocco (Gas Gas); 6°Bert (Beta); 7°Arato (gas Gas);8°Perassolo (Gas Gas); 9°Girardi (Beta);10°Minuzzo (Beta);11°Adami (Beta);12°Piletta (Beta); 13°Maero (Sherco);14°Regaldo (Gas Gas);15°Bianchi (Beta);16°Amodei (Sherco);17°Lubelli (Montesa);18°Grigato (Montesa);19°Mezzano (Beta);20°Vola (Scorpa);21°Zeccarelli (Sherco);22°Mussino (Gas Gas);23°Veglio (Beta); 24°Olivero (Beta).

TR5  : 1°Salente (Sherco); 2°Ferrero (Montesa); 3°Balocco (Montesa); 4°Rocco (Gas Gas);5°Debernardini (Gas Gas);6°Lattanzio (Beta);7°Palamara (Ossa);8°Terzi (Sherco);9°Re (Montesa);10°Coello (Sherco);11°Aimaro (Beta);12°Bocca (Beta);13°Carvelli (Beta);14°Terlizzi (Beta);15°Candellone (Scorpa);16°Moschini (Beta);17°Poi (Sherco); 18°Cena (Beta);19°Bosio (Montesa);20°Leria (Gas Gas);21° Fanchini (Montesa).

TR5 OVER 60: 1°Malaspina (Montesa);2°Francou (Gas Gas);3°Regaldo (Gas Gas).

Secondino Veglio